Statistiche
ARCHIVIO

Scuola: il Tar ripristina le sezioni e i docenti tolti all’Ibsen di Casamicciola

di Isabella Puca

Casamicciola –  Il Tar ha accolto il ricorso portato avanti da 45 docenti dell’istituto Ibsen di Casamicciola guidato dalla Dirigente Marinella Allocca che, rappresentati dall’avvocato Alessandro Barbieri, hanno chiesto all’ufficio scolastico  Regionale di Napoli di ripristinare il numero delle sezioni all’Istituto. Di fatti, l’Ente, aveva ridotto il numero delle aule provocando non pochi disagi agli studenti, in aggiunta a quelli già vissuti a causa dell’evento sismico dello scorso 21 agosto. Non solo aule in meno, ma anche riduzione dell’organico con il licenziamento di diversi insegnanti. Lo scorso febbraio, su richiesta del Dirigente Scolastico, è stato determinato l’organico dell’Istituto e nel mese di aprile si è avuta una risposta che, facendo riferimento al rapporto numero alunni – numero classi- non ha tenuto conto dei casi particolari vissuti dall’Istituto ischitano. In primis la questione relativa all’insularità; c’è un decreto ministeriale che al numero minimo per classi pone, infatti, una deroga. Non è stato tenuto conto, inoltre, che Ischia, in modo particolare Casamicciola, è stata colpita da un evento sismico, motivo per il quale una nota del ministero specificava di non muovere l’organico e lasciarlo inalterato, in attesa che terminata la specialità dell’evento tutto  ritorni nella norma.  Alla luce di questo i 45 docenti dell’Istituto hanno deciso di fare ricorso spiegando i disagi affrontati da alunni e genitori. Il Tar Campania si è pronunciato favorevole e l’avv. Barbieri ha così inviato un atto di diffida agli organi superiori dell’Ufficio scolastico regionale e provinciale e al Ministero dell’Istruzione affinché venga eseguito ad horas il provvedimento dei giudici amministrativi: sospendere la soppressione delle sezioni e del numero degli insegnanti. “L’Ufficio scolastico regionale di Napoli – si legge nella diffida – deve ridefinire entro e non oltre il termine di dieci giorni dalla comunicazione della presente, l’organico di diritto ed in subordine l’organico di fatto, dell’Istituto scolastico de quo, determinando un numero di classi e sezioni adeguato ed in ottemperanza alla normativa vigente di cui ai punti precedentemente esposti in particolare: per la scuola dell’infanzia Plesso Sanseverino n 3 sezione a tempo normale (prolungato), Plesso Maio n 3 sezioni (prolungato) considerando la presenza di due alunni H gravi. Per la scuola secondaria di I grado: tre sezioni di classe I In difetto, ci si riserva di promuovere tutte le opportune azioni, anche legali, a tutela dei diritti dei lavoratori e del diritto allo studio per gli studenti. Ci si rende disponibili entro il medesimo termine sopra individuato, ad un incontro tematico onde valutare e coniugare gli speculari interessi sottesi alla presente diffida”. «L’ accoglimento con ordinanza sospensiva cautelare, – ha commentato il professore Pino Montagna rappresentante sindacale della scuola –  la dice lunga sul fatto che ci siano tutti i presupposti;   si andrà a discutere 19 dicembre prossimo. Nei prossimi giorni  la preside dovrà incentivare un tavolo di concertazione perché tutto ritorni alla normativa scolastica dettata dal tar. Ora abbiamo classi in più, ma dobbiamo capire dove metterle». In attesa di sapere quali saranno i risvolti della vicenda abbiamo sentito il sindaco di Casamicciola, Giovan Battista Castagna  che ha dichiarato, «si tratta senza dubbio di una bella notizia per il mondo scolastico di Casamicciola Terme, che come è noto attraversa un periodo poco propizio anche a causa delle conseguenze del terremoto dello scorso anno, che ci vedono ancora alle prese con un duro e faticoso lavoro finalizzato alla riapertura di diversi plessi ubicati sul territorio. Ma è chiaro che il ripristino di alcune sezioni, e qui parlo anche da docente oltre che da sindaco, è sempre un fatto da accogliere con estremo favore. Mi piace pensare che possa avere anche una valenza simbolica, significando che magari il vento sta cambiando».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x