ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Scuolabus, assegnato il servizio per gli alunni di Casamicciola

Sarà la dita Gogo Viaggi Tour Operator Srl, con sede a Napoli, a gestire il trasporto degli alunni casamicciolesi verso i vari plessi scolastici. È quanto ha deciso l’amministrazione con apposita determina del responsabile dell’area tecnica. Com’è noto, i danni riportati agli edifici scolastici sul territorio comunale dal sisma del 21 agosto sono stati tali da determinarne l’attuale inagibilità, costringendo gli alunni a recarsi presso gli edifici scolastici del Comune di Ischia. L’importo complessivo del servizio è stato stabilito in euro 39.900,00, oltre  l’Iva al 22% pari a euro 8.778,00, per un totale di euro 48.678,00. Non superando la soglia dei fatidici 40mila euro, e vista l’emergenza in corso, l’amministrazione ha fatto ricorso alle procedure d’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alla soglia comunitaria. Inoltre, sarà possibile imputarlo interamente al bilancio in corso In tal modo è stata acquisita per le vie brevi l’offerta della Gogo Viaggi, protocollata nelle scorse settimane.

La società dovrà garantire il trasporto giornaliero tramite  scuolabus verso i vari plessi scolastici. In particolare, saranno 86 gli alunni da condurre al Plesso Montemurri con due bus, altri 131 saranno trasportati al Marconi (con tre mezzi) e 137 alunni al Plesso Immobile, sempre con tre bus. Il servizio sarà comprensivo di assistenza agli alunni a bordo dei bus, con un numero complessivo di 10 unità. L’affidamento e il relativo contratto sarà valido fino al 15 novembre, data in cui il servizio dovrà essere nuovamente riassegnato. Come si legge nella determina, ai fini del criterio della rotazione, allo stesso operatore economico non verranno affidate forniture similari per tutto il prossimo anno. La misura allieva ovviamente i disagi per le famiglie i cui ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado devono spostarsi a Ischia, ma mitiga anche l’impatto di tali spostamenti (parliamo di 364 alunni in totale) sulla viabilità del comune capofila, evitando micidiali ingorghi in varie ore della giornata (visti i doppi turni) causati dalle vetture in sosta in attesa del termine delle lezioni.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close