ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Scuole e doppi turni, Ischia ha deciso: solo i casamicciolesi a scuola di pomeriggio!

Un vero e proprio fulmine a ciel sereno si abbatte sul già intricato scacchiere delle scuole isolane. Ieri mattina a Ischia, presso il plesso intitolato a Guglielmo Marconi, si è tenuta una riunione i cui esiti destano forti perplessità negli osservatori ma che potrebbero innescare ben diverse e più rumorose reazioni in altre sedi. Al summit erano presenti le Dirigenti del 1° e 2° Circolo didattico di Ischia, dell’Istituto Ibsen e della Scuola Media Statale Scotti: le dottoresse Lidia Gentile, Patrizia Rossetti, Marinella Allocca e Lucia Monti, insieme ai Presidenti del Consiglio di Circolo e d’Istituto delle citate scuole: Rosaria Leo, Giorgia Abbandonato, Susy Capuano e Armando Ambrosio. Sul tavolo dell’incontro c’era, ancora una volta, l’organizzazione dei turni pomeridiani nei vari plessi scolastici del territorio comunale di Ischia. Come tutti sanno, questi ultimi ospitano sin dall’inizio dell’anno scolastico anche alunni e studenti provenienti dagli istituti casamicciolesi, rimasti senza una sede dopo il drammatico sisma dello scorso 21 agosto, che determinò l’inagibilità degli edifici situati nel Comune termale.

Da tre mesi i disagi dei ragazzi e delle loro famiglie, costretti ad adeguarsi ai doppi turni per reciproca solidarietà intercomunale e per consentire il normale avvio delle lezioni per tutti gli studenti isolani, viaggiano di pari passo con il febbrile attivismo delle istituzioni e dei rappresentanti di genitori e studenti. Attivismo che spesso e volentieri sfocia in rivendicazioni e reciproche incomprensioni, cui non sono estranei gli scontri tra le diverse preferenze che le parti in causa perseguono per la risoluzione di un problema che non può prescindere dall’esito dei possibili ripristini (anche mediante l’installazione di moduli prefabbricati) delle scuole a Casamicciola. Eppure, mentre due settimane fa gli scenari sembravano ormai consolidati, con i calendari dei doppi turni già stilati mediante  turnazioni bisettimanali valide fino a maggio, ieri è arrivato il completo dietrofront.

CONTINUA A LEGGERE SU IL GOLFO IN EDICOLA

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button