Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Sei mesi di condanna per Nerino Rotolo

Nessuno spaccio, ma l’unica colpa è quella di trovarsi in possesso di una quantità di sostanza stupefacente pari a circa un grammo. La vicenda del presunto droga party al Cretaio si è chiusa ieri in tribunale con la sentenza che ha condannato Nerino Rotolo alla pena di sei mesi di reclusione, decisamente più lieve rispetto ai due anni e quattro mesi che erano stati chiesti dal pubblico ministero. Il legale del ventenne ischitano aveva chiesto l’assoluzione del suo assistito spingendo sulla circostanza che quello organizzato nella villa non era affatto un festino a base di stupefacenti ma un semplice incontro tra amici. L’operazione coordinata tra carabinieri e guardia di finanza si svolse il 21 settembre dello scorso anno e portò anche all’arresto di Filomena Pesce, proprietaria dell’abitazione dove si svolse la serata che vide protagonisti una trentina di giovani molti dei quali minori.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x