SPORT

Serie C Femminile Cestistica Ischia, Ko contro Marigliano

Le streghette trovano la sconfitta contro le forti avversarie dell’ultimo turno di campionato per 53-43

Cestistica Ischia 43 New Cap Marigliano 53

(14-8 ; 9-13 ; 7-16 ; 13-16 )

Cestistica Ischia: Di Palo 7, Savarese 11, Langella, Solmonese 4, Buono, Mazzella 18, Polito, Nicolella, Petti, Capuozzo, Allegro, D’Ambra

Il cammino delle ragazze della Cestistica continua con una sconfitta che brucia per il modo in cui è maturata, ma contro una squadra forte fisicamente, esperta e ben organizzata. Le Streghe hanno iniziato la partita con un il piglio giusto, sia in attacco, facendo girare bene la palla e correndo bene in transizione, sia in difesa, con la giusta intensità e pronte ad aiutarsi a vicenda. Dopo un inizio shock, con la Cestistica avanti 12-0, il Marigliano inizia ad entrare in partita aumentando l’intensità difensiva, ma le ragazze non si disuniscono e chiudono il primo tempo sul punteggio di 23-21. Il secondo tempo inizia in tutt’altro modo, con il Marigliano più aggressivo in difesa e propositivo in attacco, mentre la compagine isolana soffre in difesa la loro fisicità sotto canestro, specialmente a rimbalzo. In attacco le ragazze si sono disunite, producendo troppe palle perse e non riuscendo ad attaccare con criterio, complice anche la difesa più aggressiva delle avversarie. Nel finale di gara, con il Marigliano avanti nel punteggio, la Cestistica ha provato a rimontare, anche con la pressione a tutto campo, ma le avversarie, grazie alle loro esperienze, hanno mantenuto il vantaggio e la partita si è conclusa sul punteggio di 43-53. Nonostante la sconfitta ed alcuni aspetti su cui lavorare, come limitare le palle perse e migliorare il gioco di squadra, ci sono stati dei progressi in attacco e in difesa rispetto alle partite precedenti che fanno ben sperare per il proseguo del campionato.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker