Statistiche
ARCHIVIOPOLITICA

Serrara, così cambia la raccolta differenziata

di Sara Mattera

Anno nuovo, raccolta differenziata “nuova”… o quasi!  Sembra, infatti, che stia funzionando il nuovo piano di raccolta differenziata introdotto lo scorso Novembre nel Comune di Serrara- Fontana.  Piano che ,in verità, era già stato sperimentato, seppure con modalità diverse, nell’Aprile scorso quando  per incrementare e potenziare il sistema di gestione dei rifiuti  e migliorare il loro smaltimento, il Comune emanò un nuovo calendario per la raccolta dei rifiuti, basata su un sistema porta a porta. Peccato solo che all’epoca la sperimentazione non andò molto bene. Ci furono diverse discordanze tra il volantino informativo e l’ordinanza vera e propria che crearono non poche difficoltà ai cittadini del posto che riscontrarono diverse anomali nel nuovo sistema di raccolta. Per tali motivi, e anche per alcune difficoltà  riscontrare dalla stessa ditta incaricata del servizio, la napoletana Giemme Ambiente srl, il nuovo piano di raccolta venne messo da parte dopo sole due settimane dalla sua introduzione e si ritornò al sistema di conferimento, vigente in precedenza. Il sindaco del Comune di Serrara-Fontana, però, ha deciso di avviare una nuova sperimentazione  prima della fine del 2015. E così,  a Novembre scorso è entrata in vigore una nuova ordinanza con un nuovo piano di raccolta differenziata che risulta essere stato drasticamente modificato rispetto a quello emanato in precedenza.  Mentre il piano di raccolta di Aprile prevedeva il lunedì l’umido, il martedì e il sabato l’indifferenziato, il mercoledì plastica e lattine, il giovedì vetro e ingombranti e il venerdì carta e cartone, la nuova ordinanza, invece, prevede una calendarizzazione così strutturata: lunedì, mercoledì e venerdì umido, secco e indifferenziato , martedì carta e cartone, sabato plastica e lattine. L’unico giorno rimasto invariato è quello del giovedì sempre destinato al conferimento di vetro e materiale ingombrante.  Il nuovo sistema sembra che stia funzionando bene, e pare che il periodo di sperimentazione sia ormai concluso tanto che, per il nuovo anno,sembra che resterà in vigore, salvo problematiche, il nuovo piano rifiuti. Piano che, ricordiamo, prevede sanzioni per i contravventori della normativa e la distribuzione gratuita di kit di sacchi da utilizzare per la raccolta rifiuti presso gli uffici comunali di Serrara- Fontana.  Il piano rifiuti inoltre è valido esclusivamente per la frazione territoriale di Serrara, Fontana e del Ciglio.

 

 

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x