ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Serrara-Fontana,l’opposizione:«Paradossali le modalità di accertamento della tassa di soggiorno da parte del sindaco»

Serrara-Fontana.  Il gruppo  “Progetto Ischia” facente parte dell’opposizione di Serrara-Fontana e costituito da Roberto Iacono e Palma Iacono interviene sulle modalità di accertamento della tassa di soggiorno da parte dell’amministrazione di Serrara-Fontana.

«Abbiamo espresso le nostre perplessità- ha dichiarato il consigliere Roberto Iacono – in merito alle modalità di accertamento della tassa di soggiorno. Il sindaco scarica su chi, soprattutto in questo periodo è oberato dal lavoro, il carico burocratico. E’ paradossale che l’amministrazione richieda alle strutture alberghiere copia di tutte le ricevute fiscali e fatture emesse. Probabilmente chi amministra Serrara-Fontana non è a conoscenza che le strutture turistiche quotidianamente tramite sistema hyksos, piattaforma creato dallo stesso Comune di Serrara, trasmettono per via telematica gli accessi  e la durata del soggiorno degli ospiti, permettendo così all’ amministrazione di effettuare un controllo incrociato con i versamenti effettuati. Auspichiamo una rettifica sul punto, affinchè i lavoratori possano continuare ad occuparsi dei graditi ospiti, senza ulteriore ed inutile carico di lavoro per le nostre aziende e senza peraltro ledere la privacy dei nostri turisti».

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close