Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Serrara non dimentica il 4 novembre

di Luigi Balestriere

SERRARA FONTANA. Qui non si dimentica. Anzi si raddoppiano i ricordi. Da sempre. Portano la firma dell’attento Sindaco Rosario Caruso le due distinte cerimonie in programma nella mattinata di oggi nel territorio del Comune dell’Epomeo. Da queste parti, ricordare la giornata del IV novembre è ancora un dovere, un appuntamento con la memoria per chi ha combattuto per la Patria, per l’Italia ed è caduto sul suolo di battaglia.

Il calendario degli appuntamenti si apre a Sant’Angelo alle ore 9.30, nella Parrocchia di San Michele Arcangelo, dove è in programma la Santa Messa officiata dal Reverendo Don Vincenzo Fiorentino. Al termine della celebrazione, corteo al Monumento ai Caduti “Sotto la Torre” e cerimonia di deposizione della corona di alloro.

Si raddoppia poco prima di mezzogiorno, a Fontana. Alle 11.30 Santa Messa alla Parrocchia primaria di Santa Maria della Mercede officiata da Padre Sergio Dominici. All’”ite missa est”, corteo al Monumento ai Caduti di Piazza IV novembre e cerimonia di deposizione della corona di alloro.

«Giovedì scorso – ha ricordato sul suo profilo facebook il Sindaco Caruso – insieme alla Preside Cuomo ho parlato della ricorrenza del 4 novembre agli alunni delle classi quarta e quinta della scuola elementare e a nome dell’Amministrazione ho invitato tutti loro a partecipare alla manifestazione di domenica. L’invito è esteso a tutti i concittadini. Vi aspetto domani ..insieme per non dimenticare». Questo il messaggio d’invito del primo cittadino che ha fatto stampare ed affiggere per le strade del paese il manifesto della manifestazione.

Ads

Qui i valori resistono ancora.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex