CULTURA & SOCIETA'

Settembre a Lacco Ameno, tanti eventi lungo il Corso Rizzoli

A esibirsi sabato anche il Maestro Antonio Acunto per la rassegna ““Il mito di Orfeo nella Coppa di Nestore” giunta alla sua terza edizione

È stato un settembre ricco di begli appuntamenti quello organizzato dal Comune di Lacco Ameno per “Settembre a Lacco Ameno”. Musica, cultura, comicità, sagre e appuntamenti destinati ai più piccoli, un programma variegato che ha fatto contenti davvero tutti e che ha visto tanta gente recarsi lungo il Corso principale del Comune del Fungo, vestito a festa per l’occasione. Risate a dismisura con lo spettacolo di un grande amico di Ischia, “A tu per tu” di Maurizio Casagrande ha divertito il pubblico riunitosi in piazza Santa Restituta.

La magia degli artisti di strada ha trasformato Lacco Ameno in un un teatro a cielo aperto. “Lo stupore dei bambini – ha commentato il Sindaco Pascale – gratifica il nostro impegno e di tutti coloro che ci affiancano credendo come Noi in quanto di buono si può ancora fare nonostante il momento resti difficile e complicato”. I trampolieri e i giocolieri della Compagnia Teatrale “Accademia Creativa” proveniente da Bastia Umbra hanno messo su lo spettacolo “Alice in the wonderland”, dando un tocco in più alla festa della Lampuga, un’iniziativa fortemente voluta da Vincenzo Morgera, presidente della locale Pro Loco Lacco Ameno. L’intenzione era quella di raccontare il valore della tradizione e della pesca antica della Lampuga che unisce tutta l’isola, e impegna gli ischitani dalla fine di agosto ad ottobre, attraverso una notte dedicata alla sua celebrazione.

Emozionante anche il concerto della Banda Aurora della Città di Panza che ha sfilato da piazza del Capitello interpretando i più celebri arrangiamenti dedicati ai gruppi bandistici intrattenendo, poi, il pubblico con un concerto finale in Piazza Santa Restituta. E sabato sera, nella suggestiva cornice del sagrato della basilica di Santa Restituta, si è esibito anche il Maestro Antonio Acunto con un repertorio che ha incantato il pubblico presente.Schubert, Schumann, Rachmaninov e Chopin, eseguiti dal Maestro Santangiolese hanno incantato il pubblico presente. Acunto, di ritorno dalla Germania per un concerto a Bonn, e a breve nuovamente in partenza, stavolta per Dusseldorf dove si esibirà il 27 settembre, ha accettato l’invito dell’Amministrazione di esibirsi in un luogo diverso da quello scelto nelle passate edizioni. Infatti, nelle precedenti edizioni della manifestazione il pianista si è esibì all’interno del Museo Archeologico di Pithecusae.

Applausi per lui, tra le eccellenze della nostra isola.Altri due gli appuntamenti che, con la fine del mese, chiuderanno questa bella rassegna. Martedì 24 settembre lungo il Corso principale di Lacco Ameno, dalle 19:00 alle 24:00 si terrà infatti Lacco Ameno in festa. Un percorso enogastronomico con coinvolgenti intrattenimenti musicali e spettacoli di animazioni per grandi e piccini per le vie del centro. Giovedì 26 settembre, in piazza Santa Restituta, a partire dalle 21.30 Incontri mediterranei Suonno d’ajere. La rassegna di suoni e atmosfere mediterranee, con interpretazioni inediti e originali di musicisti tra i più apprezzati nel panorama italiano e internazionale. Ci sarà l’esibizione di Irene Scarpato alla voce, Marcello Smigliante Gentile al mandolino e Gina Marco Libeccio alla Chitarra.

Foto Tommaso Monti

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close