Statistiche
CRONACA

Short list condoni, l’avviso scade il 9 novembre

I professionisti interessati potranno recapitare al protocollo del Comune di Casamicciola le istanze relative all’avviso pubblico con cui l’ente cerca tecnici per l’esame delle pratiche di sanatoria

C’è tempo fino a lunedì 9 novembre. Fino alle 12.00 di quel giorno si potranno depositare all’ufficio del Protocollo di Casamicciola le istanze per rispondere all’ avviso pubblico per la selezione di tecnici professionisti (ingegneri, architetti, geometri, periti edili) cui affidare l’istruttoria delle pratiche di condono edilizio presentate ai sensi delle leggi n. 47/85, 724/94 e 326/03, per un periodo massimo di dodici mesi decorrenti dall’avvio delle attività e comunque non oltre il 31 dicembre 2020, salvo proroghe stabilita con legge regionale. La data di presentazione delle domande sarà stabilita e comprovata dal timbro datario dell’ufficio protocollo comunale accettante. Non saranno prese in considerazione domande pervenute al Protocollo dell’Ente oltre il termine indicato, anche se spedite e ricevute dall’Ufficio postale in data antecedente. Farà, pertanto, fede in ogni caso esclusivamente la data di ricezione dell’ufficio protocollo. Le istanze presentate in ritardo saranno escluse. Il Comune non risponderà di eventuali ritardi degli Uffici Postali e/o di Società addette alla consegna del plico. Consegnata direttamente all’ufficio Protocollo del Comune di Comune di Casamicciola Terme ubicato in Piazza Marina n° 1 Casamicciola Terme (NA). Gli orari di apertura al pubblico sono: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 – giovedì dalle ore 16:00 alle 17:00. L’istanza può essere inviata tramite pec al seguente indirizzo: protocollo@pec.comunecasamicciola.it. Lo scopo è quello di accelerare con l’esame delle istanze di condono. Il compenso da riconoscere ai tecnici esterni incaricati di svolgere le attività istruttoria prevederà un importo che al netto di IVA e cassa sarà pari al 3% degli oneri di urbanizzazione, costo di costruzione, indennità paesaggistica e diritti di istruttoria con un minimo di € 200,00, importi che cedono a carico delle singole pratiche da incassare al momento del rilascio del Titolo in sanatoria, salvo i diritti di segreteria che dovranno essere versati preventivamente.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x