ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Si rompe pulmino Eav, Cretaio isolato per mezza giornata

ISCHIA. Non c’è pace per i mezzi dell’Eav, falcidiati da continui guasti che comportano la sospensione del servizio su diverse tratte del territorio isolano. Ieri mattina, dopo la bomba d’acqua che ha colpito l’isola, il pulmino che serve la linea 16, che unisce Piazza Marina al Cretaio, è andato in avaria comportando il ritiro anzitempo del mezzo. Decine di turisti, soprattutto tedeschi ospiti degli alberghi e pensioni che si trovano nella zona alta di Casamicciola, sono rimasti anche per più di un’ora in attesa di un bus destinato a riprendere servizio solo dopo pranzo.

Esasperati, buona parte dei passeggeri intenzionati a visitare l’isola è tornata nelle stanze dell’albergo, qualcuno invece ha deciso di raggiungere a piedi la Marina di Casamicciola. Uno smacco davvero imperdonabile per un’isola a vocazione turistica dove se un bus fa avaria gli utenti sono completamente abbandonati a se stessi. A quando l’installazione di totem che indichino orari, ritardi ed eventuali disservizi? Quando l’Eav penserà di corredare il proprio servizio con applicazione per smartphone che avvertano in tempo reale gli utenti del percorso dei bus?

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close