Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

«Siamo esasperati, situazione al collasso per il DHC»

ISCHIA – «Situazione gravissima al D.H.C.! Noi genitori di figli diversamente abili insieme ai sei sindaci della nostra isola d’Ischia ci siamo rivolti ai responsabili dell’organizzazione sanitaria regionale per scongiurare la soppressione di servizi indispensabili. Non è giusto, perché è un nostro diritto e un loro dovere far sì che i nostri figli abbiano una vita sociale vicino ai loro cari. Infatti dal 1° aprile diciannove disabili con relativi accompagnatori dovranno spostarsi a Pozzuoli o a Napoli per avere assistenza diurna con gravi disagi economici, temporali e relazionali. Chi può aiutarci lo faccia al più presto. Le nostre capacità di pazienza sono al limite». E’ questo l’accorato appello che una mamma, Antonella, ha lanciato attraverso il suo profilo Facebook per sensibilizzare l’opinione pubblica su una tematica sempre più sentita e delicata. L’auspicio è che le autorità preposte intervengano quanto prima e soprattutto i nostri primi cittadini, per quanto nelle loro possibilità, si facciano sentire…

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x