CRONACAPRIMO PIANO

Sicurezza stradale, ad Ischia arriva l’autovelox

La determina è stata firmata dal responsabile di settore Giovanni Di Meglio: così l’amministrazione si è dotata di un importante strumenti preventivo per i prossimi tre anni

Sicurezza stradale, aumenta la sensibilità da parte dei comuni isolani. A muoversi, stavolta, è l’amministrazione di Ischia che attraverso una determina varata dal responsabile di settore Giovanni Di Meglio ha disposto l’affidamento della formitura locazione mensile di autovelox mediante ordine su MEPA. Nell’atto si legge che l’ente di via Iasolino ha manifestato la volontà di potenziare le attività di controllo e di accertamento delle violazioni finalizzate alla sicurezza urbana e stradale. Nella determina si fa inoltre presente che “questo comando di polizia municipale ha in dotazione da diversi anni n. 1 autovelox acquisito a suo tempo presso la ditta Sodi Scientifica srl di Calenzano che si occupa tra l’altro anche della taratura annuale e della relativa manutenzione; che l’autovelox in dotazione è ormai obsoleto e non è in più in grado di garantire prestazioni soddisfacenti e pertanto va sostituito. Appare dunque necessario procedere all’acquisto di una nuova attrezzatura in grado di soddisfare le esigenze operative e l’attività istituzionale”.

Da qui l’individuazione sulla piattaforma Mepa dell’offerta da parte della predetta Sodi Scientifica srl per i prodotti di seguito elencati: locazione mensile autovelox 106, tablet 10 pollici + cover, cavalletto autovelox 106, verifica iniziale taratura 230Kmh, flash 105 radio luce visibile; permuta apparecchi obsoleti, manutenzione ordinaria, dichiarazione di conformità e taratura, assistenza straordinaria e copertura a assicurativa “casco” per tutta la durata della locazione. Il tutto per la cronaca, per la durata di 36 mesi ed al costo di euro 1.140.70 mensile comprensivo di iva. Insomma, nella determina viene dunque impegnata la somma complessiva di 41.000 euro e spiccioli per la durata di anni tre. La speranza è che questo strumento, che sarà certo in dotazione ai vigili urbani, possa finalmente servire da deterrente ad una delle pessime abitudini più in voga sulla nostra isola ed anche nel Comune di Ischia, quella cioè di pigiare in maniera eccessiva sull’acceleratore soprattutto su strade dove la tentazione è tanta e pensare alla Superstrada in casi del genere non è difficile.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche

Close
Back to top button
Close