Statistiche
CRONACA

Sicurezza stradale, nuova raffica di lavori a Ischia

Pubblicato il bando di gara per l’affidamento di opere che riguarderanno diverse arterie ubicate sul territorio comunale

Si profila una nuova ondata di lavori nel Comune di Ischia, tesi a garantire la messa di sicurezza della rete viaria e stradale. A darne notizia il primo cittadino Enzo Ferrandino, che ha comunicato che è stato pubblicato il bando di gara per l’affidamento dei lavori che riguarderanno diverse strade ed in particolare via Fondobosso, via Champault, via Gemito, Via Gigante, via Vecchia Cartaromana, via Cilento, via Dello Stadio, via G.Vico, via Montetignuso, via Traversa G.B.Vico, via Ca’Mormile e via Serbatoio. Sempre il sindaco ha spiegato che “ulteriori strade non incluse nell’elenco saranno asfaltate grazie alle economie di gara”.

I lavori interesseranno via Fondobosso, via Champault, via Gemito, Via Gigante, via Vecchia Cartaromana, via Cilento, via Dello Stadio, via G.Vico, via Montetignuso, via Traversa G.B.Vico, via Ca’Mormile e via Serbatoio

A dare l’idea dell’importanza delle opere che si andranno ad eseguire è il fatto che l’importo complessivo dei lavori è di euro 337.090,89 oltre iva. Lo stesso sindaco ha commentato: “Si tratta di una seconda ondata di interventi sulle nostre strade dopo quelli realizzati nel 2020. Anche su queste strade saranno realizzati degli attraversamenti pedonali rialzati come già accaduto per le strade già asfaltate. Contiamo di avviare i lavori non appena le temperature saranno idonee per una corretta esecuzione degli interventi”. Insomma, nessun dubbio sul fatto che il solco sia stato tracciato e che l’amministrazione intenda una volta di più non soltanto asfaltare le strade ma anche installare una serie di dispositivi che consentano di limitare la velocità di autovetture e motocicli, ed arginare così il triste fenomeno degli incidenti stradali, che sul territorio nemmeno il periodo di lockdown e la limitata circolazione sono riusciti a frenare e tamponare.

Il sindaco Enzo Ferrandino poi spiega: «Ulteriori strade non incluse nell’elenco saranno asfaltate grazie alle economie di gara»

Relativamente al bando pubblicato sulla piattaforma Asmecomm, nello stesso si legge che “L’offerta dovrà essere inoltrata entro il termine perentorio del Lunedi – 22 Febbraio 2021 – alle ore 12:00 pena l’esclusione. Scaduto il suddetto termine non sarà ricevibile alcun plico, anche se sostituivo o aggiuntivo rispetto a quello precedente. Il corretto recapito delle offerte rimane ad esclusivo rischio del mittente qualora, per qualsiasi motivo, lo stesso non arrivasse entro i termini di gara stabiliti. All’offerta tecnica è attribuito un punteggio massimo pari a 80 punti, mentre all’offerta economica, è attribuito un punteggio massimo di n. 10 punti e l’offerta tempo è attribuito un punteggio massimo di n. 10 punti secondo quanto previsto dal Disciplinare di Gara”. Per la cronaca l’apertura dei plichi è prevista per il giorno successivo, martedì 23 febbraio, presso il palazzo municipale di via Iasolino.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x