ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Sisma, pubblicati i risultati delle schede Aedes

Sono stati pubblicati i risultati delle schede Aedes, quelle per il rilevamento del danno, pronto intervento e agibilità per edifici ordinari nell’emergenza post-sismica. La pubblicazione è avvenuta ieri in tarda mattinata, mediante affissione sui vetri del Centro operativo misto dell’ex Capricho, in Piazza Marina a Casamicciola. Per ogni istanza di sopralluogo, è possibile leggere l’esito della verifica d’agibilità. Se l’edificio è classificato A, significa che è agibile, e può essere utilizzato in tutte le sue parti senza pericolo per la vita dei residenti. Con B l’edificio è temporaneamente inagibile (tutto o parte), ma è sufficiente eseguire lavori di rapida esecuzione per poterlo utilizzare in tutte le sue parti, senza pericolo per i residenti.  C significa parzialmente inagibile, cioè parti limitate dell’edificio possono comportare elevato rischio per i loro occupanti, e su queste parti vanno fatti interventi urgenti. D è un risultato incerto: si dovrà fare un sopralluogo più approfondito, fino a quel momento l’edificio è dichiarato inagibile. E è il palazzo danneggiato gravemente o semicrollato: la riparazione richiederà il progetto di un tecnico per il ripristino o il rinforzo della capacità portante dell’edificio. Infine la F: significa che c’è un pericolo esterno (ad esempio un campanile danneggiato) che grava su un immobile tutto sommato in buone condizioni.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button