CRONACA

Smaltimento acque termale, summit in Regione

Stamane negli uffici di via Santa Lucia a Napoli l’incontro tra i termalisti e il professor Enrico Rolle, Commissario straordinario unico alle acque

Si svolgerà stamane negli uffici della Regione in via Santa Lucia a Napoli un incontro decisivo su un tema chiave per l’isola d’Ischia. Lo smaltimento delle acque termali nelle reti fognarie per le acque meteoriche è una questione a dir poco annosa, e il tentativo di arrivare a una risoluzione ha comportato una lunga serie di incontri negli anni scorsi.

La riunione di stamane, convocata dal professore Enrico Rolle, Commissario straordinario unico alle acque, è stata fortemente voluta dall’amministrazione dell’Evi, Pierluca Ghirelli, che ha concordato col vicepresidente della giunta regionale, il potente Fulvio Bonavitacola, la fissazione dell’incontro con i termalisti dell’isola d’Ischia, allo scopo di arrivare alla conclusione dell’attività istruttoria svolta nei precedenti incontri. La riunione arriva a poche settimane di distanza da quella svoltasi a Ischia presso gli uffici della stessa Evi, dove si era discusso anche sulle problematiche relative al Piano Regionale di Tutela delle Acque che dovrà essere adottato. Da anni si sta dipanando il cammino verso il ripensamento della tutela di una delle ricchezze dell’isola, quali sono le acque termali.

È naturalmente interesse di tutti far sì che le falde sotterranee si mantengano incontaminate, senza nocive infiltrazioni. Ecco quindi l’importanza delle condotte di scarico. Scarichi termali, ma anche delle acque pluviali e quelle nere. Lo stato delle condutture di alcune zone particolari dell’isola, va rivisto, perevitare dannose promiscuità tra le acque termali e le acque reflue e nere. Soprattutto, nessun Comune vuole rimanere indietro nel processo di ammodernamento delle strutture e del ripristino di condotte ormai usurate o danneggiate dal tempo e dall’uso. Di qui l’esigenza di una procedura condivisa tra le varie amministrazioni, per mantenere omogeneo a livello territoriale il processo di ammodernamento delle rispettive reti di condotte.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close