CRONACAPRIMO PIANO

SOS scuole, l’appello: «Meno fiori più sicurezza»

Così le mamme dei giovani studenti casamicciolesi in una lettera aperta successiva a un incontro in municipio: un plauso per l’estetica cittadina ma arriva l’invito a prestare maggiore attenzione ad altre problematiche

SOS scuole. Le rappresentanti e le mamme della Scuola dell’Infanzia (ex le Zagare) provano a sollevare la questione urgenza di un intervento di manutenzione ordinaria e non solo. A spiegare i termini del problema i genitori stessi: ”Noi rappresentanti e le mamme ed i papà delle due sezioni della scuola dell’infanzia Sanseverino o  Zagare come lo chiamano,  ci siamo recate presso il comune di Casamicciola per chiedere un incontro con la commissaria dott.ssa Simonetta  Calcaterra – spiegano i rappresentanti scolastici- l’intento era poterle esporre i vari interventi urgenti che dovrebbero essere effettuati nello spazio esterno alle due aule dell’infanzia, richieste già avanzate nel corso di questi mesi dalla nostra dirigente scolastica Marilisa Mancino e dalla componente genitori del Cdi . Impossibilitata nel riceverci perché in mattinata avrebbe dovuto presenziare ad una mostra fotografica dedicata a Casamicciola ha delegato – proseguono – l’architetto Sara Castagna alla quale abbiamo elencato le problematiche che necessitavano di un intervento urgente, tra queste la messa in posa della pavimentazione antitrauma (acquistata dalla scuola da mesi) parapetto di protezione (quello in legno è totalmente usurato e pronto a venire giù ) cancelletto di protezione sulla rampa delle scale. L’architetto Castagna si è presa carico delle nostre segnalazioni precisando però che al momento i fondi comunali sono pochi e che per determinati interventi si sarebbe reso necessario incaricare una ditta (al Comune attualmente opera un solo manutentore) andando ad intaccare ulteriormente le casse comunali, nonostante ciò ha promesso che avrebbe fatto il possibile per trovare la giusta soluzione”. 

Infine concludono i rappresentanti del mondo scolastico casamicciolese: “Ci teniamo a ringraziare l’Arch. Castagna per la sua disponibilità, sappiamo bene che non tutto dipende da lei (magari) vogliamo anche precisare che a seguito di quest’incontro è stata fatta richiesta da parte nostra per la pulizia ordinaria degli spazi esterni avvenuta poi in maniera celere. Occorre però puntualizzare ancora una volta l’attenzione sulla sicurezza dei nostri figli, ogni singolo intervento richiesto è finalizzato alla tutela e all’incolumità dei bambini che hanno il diritto di giocare all’aperto senza pericoli e sopratutto senza farsi male (purtroppo questo ultimamente sta accadendo troppo spesso) ed è per questo che noi mamme continueremo ad insistere fino a quando non vengano eseguiti gli interventi richiesti. Abbiamo notato che ultimamente Casamicciola è stata ‘incorniciata’ da fiori (quasi quasi da fare concorrenza ai giardini La Mortella), tutto bello anzi bellissimo …ma perdonateci noi mamme la pensiamo diversamente e cioè meno fiori più sicurezza per i nostri bimbi”. 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex