LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Cittadinanza attiva

Esiste nell’isola una schiera di cittadini che possa formare la famosa cittadinanza attiva che smonta il sistema clientelare imponendo alle amministrazioni una trasparenza effettiva del loro operato? Purtroppo no ed il sistema amministrativo permette a piccoli uomini di discriminare i cittadini ed avere il vero potere in modo da creare il “Sistema Ischia” di corruzione e clientelismo.

Franco Borgogna su Il Golfo di domenica scorsa ci offre finalmente l’arma per mettere il naso fin in fondo nelle faccende dove i Sindaci ed alcuni accorti mistificatori, che si nascondono dietro di loro, stanno creando una isola invivibile.

E’ noto a tutti che geometri, ingegneri, avvocati, commercialisti, ragionieri e persone “senza arte e néparte” che stanno in tutti i Comuni dell’isola attuano una politica amministrativa senza “né capa e né coda”.

Come si spiegherebbe il disastro dei beni pubblici dati ai clienti senza una programmazione e la mancata riscossione di tasse comunali che potrebbero sollevare le sorti del paese? Franco Borgogna ci dice che ad una presentazione di una domanda su un semplice modello (ACG) da trovare, o on line o al Comune , messa al protocollo, citando la Legge241/90 già nota e il decreto legge dell’Accesso Civico Generalizzato DLgs  33/2013 art 5c.2 e. ss,,modificatodal dlg 97/2016 ,nonché la sentenza n.2486 del 9/5/2019 del tar Campania, gli amministratori non hanno nessuna possibilità di non rispondere. Al modello va allegata la fotocopia di un documento di riconoscimento senza necessità di specificare il motivo per cui si richiede l’atto.

Si potrebbe dare una svolta decisiva al modo di operare sui nostri Comuni.

Annuncio

L’articolo di Borgogna è uscito su Il Golfo di domenica e lo potete trovare per i dettagli, su ILGOLFO24.it con il titolo “Come far (TRA)SPARIRE gli atti amministrativi.

Ma ci sono ancora nell’isola cittadini che vogliono una buona amministrazione pubblica? L’impressione è che ognuno di noi fa finta di niente e poi va a chiedere il favore all’amministratore parente o amico a cui dare il voto. Ed il sistema non si smonta e l’isola è fottuta insieme a tutti noi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche

Close
Back to top button
Close