LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Concretezza

Le difficoltà di amministrare una isola difficile, sotto l’aspetto sociale ed economico, come Ischia sono evidenti e lo dimostra l’impegno di alcuni dei Sindaci dell’isola che con tutta la loro buona volontà non riescono a dare una svolta seria all’andazzo dell’isola. Mancano i concetti strutturali di una buona amministrazione. I Sindaci non riescono a far capire a chi regge gli Enti comunali ed ai consiglieri comunali che dal loro lavoro nelle amministrazioni comunali dipende il successo e la sopravvivenza di 60.000 abitanti.

Alcuni analisti dicono che forse anche i Sindaci ci mettono molto della loro mentalità nel non volere intorno a loro collaboratori esterni per cercare di allargare le vedute. La verità potrebbe essere che forse, i Sindaci, non conoscano loro stessi le strutture da usare per un lavoro serio.

Si parla del Distretto Turistico, di Invitalia e di tanti altri organismi

Il distretto turistico è un organismo che potrebbe farci accedere direttamente ai fondi europei senza passare per il porto delle nebbie regionali. Basterebbe farlo funzionare e con tecnici capaci mettere su progetti ben fatti che ci permetterebbero di accedere nei prossimi sette anni ad una quota elevata del miliardo annuale di fondi che l’Europa darà alla regione Campania. Si calcola che con una struttura seria potremmo ricevere anche cento milioni all’anno di euro. Invitalia è una società che finanzia progetti. Come mai i Sindaci dell’isola non hanno voluto avviare un progetto che Invitalia avrebbe finanziato sulla mobilità alternativa sull’isola?

Mistero.

Ads

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Controllare Anche
Close
Back to top button