LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Coscienza civica

Uscimmo dalla seconda guerra mondiale con le ossa rotte. Dopo 15 anni la lira vinse l’oscar come migliore moneta del mondo. Dal 1969 ad oggi abbiamo avuto stragi di mafia e stragi politiche, tre tentativi di colpi di Stato, abbiamo ammazzato Moro, Mattarella, Pio La Torre, abbiamo avuto tangentopoli. Quale paese sarebbe stato capace di non affondare! Eppure siamo rimasti a galla.

Da un anno, ancora una volta, abbiamo dimostrato di saper affrontare meglio di tanti altri paesi la pandemia. Eppure la mancanza di senso civico a livello locale è impressionante. Sono rimasto scombussolato da quello che è emerso durante la campagna elettorale di Lacco Ameno. Da osservatore di cose locali, anche attraverso la stampa, sapevamo dei piccoli intrallazzi che si verificano nei Comuni, ma capire fino in fondo come siamo governati a livello locale dai nostri amministratori fa male. Nessuno dei Sei sindaci riesce a capire che il mondo è cambiato e che i problemi della collettività vanno affrontati con serietà

La mancanza di coscienza civica si nota dalla noncuranza di problemi come la pandemia, la non ricerca di risorse per dare una mano ai meno abbienti e l’assenza di ricerca per evitare il tracollo dell’economia. Potremmo avviare la regolamentazione dei fitti estivi, la riorganizzazione degli Enti comunali fornendoli ,con concorsi non pilotati, del personale necessario per avere un Ente funzionante, l’abbandono del clientelismo più spietato che si verifica attualmente, la trasparenza delle operazioni messe in atto dai Comuni, la certezza del diritto ed infine la lealtà verso i propri concittadini in modo da abbattere l’odio che come abbiamo verificato a Lacco Ameno diventa gigantesco quando si creano centri di potere basati su personalismi che non sono più idonei ad una società che deve uscire da pericoli sanitari ed economici.

Sprazzi di buonsenso agni tanto emergono nella nostra società. Abbiamo bisogno di regalare agli altri le capacità inside in ognuno di noi. Mettendole insieme.

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button