LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Gianluca Trani

Caro, come ben tu sai alle passate amministrative mi sono schierato dalla tua parte non votando Enzo Ferrandino, il candidato del mio partito democratico, perché lo ritenevo continuatore della politica amministrativa dei dieci anni di Giosi Ferrandino che non era riuscito a debellare il sistema di potere clientelare che sta portando il paese veramente alla fine. Se ricordi ti raccomandavo, in parecchi articoli, di non uscire dal partito e di raggiungere un accordo con Enzo per una prospettiva di ampio respiro per la comunità.

Ora, usando la brutta frase del nostro segretario del Circolo, sei ritornato all’ovile. Per fare cosa?

Come iscritto al partito Democratico e come tuo votante voglio dirti alcune cose.

Sei ancora consigliere di minoranza e dunque di opposizione costruttiva? Nel qual caso ti segnalo i due bubboni che vanno risolti in modo categorico e definitivo. Il carrozzone Ischia Ambiente e l’incasso delle tasse comunali. Il carrozzone Ischia Ambiente è una società comunale a controllo analogo. Mi risulta che il Sindaco ha fatto valere nei confronti di Rino Pilato ed Elena Fortuna il fatto che essendo azionista unico il Comune i due dovevano sottostare.

E’ giusto che in un carrozzone come Ischia Ambiente debbano avvenire certe cose che tu ben conosci attraverso Ciro Cenatiempo, in piena incompatibilità con il ruolo di consigliere comunale, e che io non posso riferire perché mi prenderei una querela anche essendo fatti certi? Perché non si riesce a ridurre i costi che pagano i cittadini e in 25 anni non si è neanche riuscito pulire i marciapiedi dalla m… dei cani e dove un paese puzza perché non viene pulito bene? Mi dirai che ti sorprende come sorprende me che Rino Pilato ed Elena Fortuna, nei quali avevamo riposto tanta fiducia, possano ancora seguire l’ottimo avvocato Stilla, ma pessimo amministratore, nella conduzione del baraccone che con 78 dipendenti dovrebbe pulire bene l’intera isola?

Ads

Le tasse comunali. Vuoi farci sapere, a noi cittadini sudditi, cosa è questa storia della Genesis e del suo doppione che deve ora riscuotere le tasse comunali? C’è qualche interesse locale nella società di Mondovi? Tu che ne sai? Quante conciliazioni sono state effettuate negli anni? Sono state fatte per tutti i cittadini o solo per alcuni? E’ vero che molte delle dilazioni si sono fermate al primo pagamento? Controllerai? Ci farai sapere?

Ads

Per dati aggregati ci fai sapere chi sono i debitori? E quante sono realmente le tasse esigibili? Tu come consigliere comunale hai accesso a tutti gli atti. Noi cittadini cercheremo nei prossimi tempi con le nuove norme di formare nell’isola gruppi di cittadini che non hanno più voglia di essere sudditi.

Questo articolo vuol essere un assist ad un giovane che potrebbe avere la voglia di rompere “Il sistema Ischia” Pensi che un leader possa venir fuori senza una sfida del genere? Lo vuole fare o dobbiamo metterti nella schiera dei “tira a campare” e dei tanti giovani entrati in politica per risolvere i propri interessi personali?

Articoli Correlati

Rispondi

Controllare Anche
Close
Back to top button