LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar I Barbari 5

Arrivati alla fine di agosto in qualsiasi paese che ha sofferto pesantemente difficoltà come quelle sofferte da Ischia, le Amministrazioni Comunali incomincerebbero ad organizzarsi per evitare gli stessi inconvenienti per l’anno a venire. Dato che la furia agostana si ripete sull’isola da tantissimi anni possiamo, a ragione, dubitare che questa cosa possa avvenire quest’anno.

Caparbi tentiamo di dare qualche suggerimento. I mali di agosto vengono attribuiti alle persone che affittano le case per il periodo estivo. I padroni di abitazioni vengono additati come sanguisughe che pur di guadagnare qualcosa in più non pensano minimamente di guardare chi mettono in casa. Lecose non stanno esattamente così perché anche le strutture alberghiere non vanno oltre il dichiarare alla polizia gli ospiti ma anche in queste strutture aumentano ospiti in soprannumero. Si deduce che ad Ischia in agosto siamo in tanti. A diminuire il numero di presenze non sarebbe commercialmente intelligente, ma regolamentare il settore si deve.

La politica clientelare delle amministrazioni comunali è l’ostacolo reale da superare

Le leggi ci sono. Un incrocio tra le utenze elettriche, dell’acqua e l’Imu pagata ai Comuni permetterebbe di conoscere esattamente il patrimonio immobiliare reale dell’isola e eliminare l’evasione fiscale. Vi sono centinaia di abitazioni “non esistenti”

Ma il clientelismo degli amministratori deve proteggere l’evasione per i propri compari.

Annuncio

Una volta conosciuto il patrimonio immobiliare dovrebbe esserne distinto l’uso.

Prime case, seconde case, abitazioni acquistate da non residenti. Su questo segmento ed in base alle leggi vigenti si dovrebbero stabilire le abitabilità. Il passaggio successivo sarebbe un controllo reale dell’uso delle abitazioni. In varie fasi sono state fatte proposte alle Amministrazioni, da parte di società informatiche, di interventi per risolvere questo problema. I Sindaci hanno sempre respinto un intervento serio e capillare. Secondo voi siamo autorizzati a farvi capire chi sono i veri barbari dell’isola?

Articoli Correlati

Un commento

  1. Gli alberghi dichiarano tutti i loro ospiti? Tutti tutti?
    Ma poi fanno tutte le ricevute fiscali??
    In uno scenario di crisi dovremmo essere tutti uniti per migliorare la situazione e invece ognuno pensa a sé..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche

Close
Back to top button
Close