LE OPINIONI

Sotto tiro di mizar Il leone Pascale

Osservarti durante l’impressionante campagna elettorale è stato un piacere. Hai dimostrato una grinta che nei lunghi anni di colleganza come agenti immobiliari nell’isola non avevo mai intravisto. Un collega corretto senza mai, in tantissimi anni, avuto un contrasto negli affari che trattavamo. Ora leggo dalle cronache locali che sei in difficoltà politiche. Hai promesso troppo e l’idea che hai comunicato all’isola di libertà e cambiamento degli andazzi cozzano, purtroppo, contro la mentalità imperante di qualunquismo che tu speravi non fosse presente nella tua lista. Devi uscirne. Come? Con coraggio.

Tu sai che Del Deo è contro il Comune Unico. Tu sei sempre stato schierato invece con quelli che lo vogliono. Ora sei costretto ad un braccio di ferro con i tuoi consiglieri comunali. Vogliono loro fare una figurella di fronte ai giovani lacchesi che li hanno votati dimostrando di valere poco? E che pensano solo all’orticello condominiale di Lacco Ameno? Nomina assessori persone per bene e amministrativamente validi dei Comuni di Casamicciola, Ischia, Barano e Serrara e metti i consiglieri comunali di fronte alle loro responsabilità di controllo e direzione politica del Comune.

Spiazzeresti anche l’opposizione che si vedrebbe costretta a darti una mano se i consiglieri comunali facessero i capricci. Non credo che tu voglia ripercorrere gli stessi sentieri percorsi nella tua prima esperienza da Sindaco

Hai enunciato sprazzi di cambiamento. Tutti sappiamo che è difficile cambiare certi andazzi.

Vale la pena impegnarsi per continuare in un percorso che la battaglia elettorale ultima ha messo in mostra? Ricordati sempre che il mercato immobiliare ischitano è sempre agiato e dà sempre soddisfazioni. Anche in tempo di pandemia. In bocca al lupo.

Ads

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button