Statistiche
LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Intervista a Pascale

Sabato nell’intervista a IL GOLFO il Sindaco di Lacco Ameno tra le tante cose dice “….sono un appassionato di politica: ho alto il senso delle istituzioni, della legalità, del voto popolare e della democrazia….”

Il Sindaco Pascale in data 16/1/2014 emanò l’ordinanza n.2 …”Divieto di importazione, commercializzazione ed utilizzo nel territorio del Comune di Lacco Ameno di detergenti non biodegradabili al 100%”

Qualcosa di utile per il paese e per il nostro mare, fatta insieme a tutti gli altri Sindaci dell’isola, senza spendere un euro, che avrebbe avviato un cambiamento culturale nell’isola e creato alcuni posti di lavoro per fabbricare in loco i prodotti anche da essenze naturali coltivabili sull’isola.

Questa ordinanza insieme agli altri Sindaci non è stata mai applicata.

Quando Pascale fu cacciato dal Comune mi sono rivolto a Commissario prefettizio che lo sostituì.

Ads

La dottoressa si meravigliò della non applicazione ma essendo passato molto tempo dall’emanazione della ordinanza fece fare un avviso pubblico e mi assicurò che avrebbe dato ordini al Comando vigili.

Ads

Ricordo ai miei lettori che nel Palazzo Reale di Ischia ILGOLFO organizzò un convegno al quale partecipò anche il Sindaco di Napoli, De Magistris, come Presidente della Città Metropolitana, durante il quale i sei Sindaci si sperticarono asserendo che avrebbero cambiato passo per difendere la vivibilità nell’isola.

Ultimamente in un mio articoletto ho scritto, da disperato, che forse si potevano incominciare ad intravedere in Pascale l’uomo che potrebbe inventare il grimaldello per invertire il tipo di amministrazione dell’isola.

Purtroppo tanti amici mi hanno riso dietro.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x