Statistiche
LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar La comunicazione

Il nostro Sindaco, Enzo Ferrandino, ha iniziato da qualche tempo una intensa campagna di comunicazione con i cittadini. Ammirevole. Scrive su FB e manda wattsup in giro comunicando le buone cose che riesce a fare. Ma ciurla spesso nel manico. A proposito dei tecnici per le opere pubbliche non può pensare che non si conosca il codice degli appalti che prevede l’obbligatorietà della presenza di tecnici nella esecuzione dell’opera. Ma al Sindaco dovremmo chiedere se i tecnici scelti rispondano alla necessità di allargare le idee con tecnici che abbiano una visione che va oltre il paesello dando la possibilità a tutti di contribuire ad avere un paese che presenti a turisti di tutto il mondo un luogo che esprima l’essenza della nostra cultura.

Fa bene Gianluca Trani, capo dell’opposizione al Comune, a presentare,finalmente, un’interrogazione che va in questa direzione. L’impressione che si ricava, ancora una volta, è quella che Il Sindaco tenti di procurarsi benevolenza nello scegliere molto spesso tecnici locali. Non può il Sindaco pensare che i progetti di Piazza degli Eroi, il Carcere, la Pagoda, la pista ciclabile in pineta e tanti altri piccoli interventi non potevano essere più consoni alla vera necessità del territorio chiedendo ai tecnici i tanti requisiti necessari per fare al meglio le cose.

Per quanto riguarda la comunicazione ai cittadini prego il Sindaco di rendere pubbliche alcune cose in modo da evitare i mugugni che noi “rosiconi” possiamo avere nei riguardi della sua Amministrazione che nell’ordinarietà riteniamo sufficiente. La convenzione con la società proprietaria del parcheggio Siena per poter far capire a quali obblighi è tenuta la società stessa e dare un contributo a capire come inserire la struttura nel concetto vivibilità della zona. L’agibilità della scuola al Polifunzionale. La soluzione che intende dare al problema Carcere. La trasparenza amministrativa immettendo dati chiari ed in tempo reale sul sito del Comune. Una sintesi chiara da mandare ai cittadini del bilancio consuntivo 2019 per capire la vera situazione finanziaria dell’Ente. Voltando pagina, iniziando a colloquiare con i cittadini, riconosciamo al Sindaco che la strada intrapresa è quella buona.

Articoli Correlati

Rispondi

Controllare Anche
Close
Back to top button