Statistiche
LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar La polizia

E’ impressionante ed encomiabile il lavoro svolto nell’ultimo fine settimana nell’isola. Eppure la domenica mattina c’è scappato il morto. Come alla nuova arrivata Vice Questore Ferrara diamo a tutte le forze dell’ordine presenti sull’isola i ringraziamenti che meritano. Bisogna però andare oltre e capire cosa fare per evitare i tanti incidenti. Un sociologo da me intervistato mi ha detto che bisogna tentare di vincere il disagio che attanaglia i ragazzi e quelli meno giovani. Ho chiesto come. Mi ha risposto che le cause sono da ricercare in quello che manca loro. La speranza.

Come si fa a dar loro speranza? Noi nati a ridosso della guerra mondiale la ricevemmo dai nostri padri che avevano vissuto gli anni bui del fascismo e della guerra. Ora la mancanza di ideali ed il tutto facile con i soldi delle famiglie non ci agevola a trovare soluzioni facili. Pertanto ci buttiamo nel contingente. Dall’azione del Comitato sulla sicurezza stradale si evince che tantissime persone si stanno avvicinando alla problematica. Azzardiamo. Spingere la mobilità fino ad avere sull’isola solo poche auto private (10.000?) riservate a persone specifiche che non possono usare altri mezzi se non l’auto, sarebbe utile a ridurre i morti sulle strade? Controllare la vetustà delle auto in circolazione? E per dare speranze sarebbe utile impegnare gli ischitani in uno sforzo per “costruire” l’isola dei sogni dove si potrebbe vivere felici e senza l’ansia dei tanti che pensano solo a come scappare da quest’isola altrimenti senza futuro? Potrebbero le menti illuminate dei nostri amministratori comunali indirizzare i loro progetti in questa direzione? In una società complessa come la nostra è diventato tutto difficile. Ma possiamo adagiarci senza cercare, magari con la famosa lanterna, qualche soluzione?

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x