LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Le elezioni ad Ischia

La bassa affluenza al voto europeo degli ischitani, secondo voi, può essere messa in connessione con la cattiva amministrazione pubblica che tutti noi osserviamo nell’isola? Se consideriamo che solo il quaranta per cento ha votato per le europee ed oltre il settanta per l’elezione del Sindaco a Casamicciola viene spontaneo chiedersi che votare per il Sindaco, per averne i favori, è molto più conveniente fottersene della lontana Europa. Da questo deduciamo come l’ignoranza per cosa fa l’Europa per noi è lontano dalla nostra cultura. Pensate ai finanziamenti ai quali non sappiamo accedere,pensate ai 450 milioni di europei che potrebbero essere la nostra fortuna turistica,pensate ai 70 anni di pace e così vi mettete l’animo in pace sulla nostra mediocrità. Giosi Ferrandino è stato eletto con grande successo, ma a rileggere sui social le critiche rivolte a chi diceva di sostenerlo, è tutto un programma.

Alle elezioni politiche del marzo dell’anno scorso votai 5 stelle per la curiosità di vedere dove il movimento ci avrebbe portato e per liberarci di Renzi. Quest’anno il ritorno al PD è stato naturale e sono anche contento di avere un eurodeputato ischitano che incontrandolo gli puoi segnalare qualcosa di utile per il paese.

Se avessi ,come moltissimi cittadini hanno fatto, votato il papa straniero Ischia sarebbe stato avvantaggiata?

Ricordo il poco interessamento,nella Seconda Repubblica,di tutti quelli che sono arrivati a raccogliere voti sull’isola e che poi sono spariti senza mai apportare qualche vantaggio all’isola. Sono rimasto sorpreso dalla quantità di voti racimolati dalla Lega sull’isola. Speriamo di non dovercene pentire.

Come non mi ha fatto piacere la sconfitta di Arnaldo Ferrandino che ritenevo tecnicamente più consono a gestire le difficoltà del Comune di Casamicciola. Questo non toglie che faremo mancare al Sindaco Castagna qualche nostra idea che vada nella direzione per non vedere, come successo negli ultimi cinque anni, un Comune amministrato sempre con gli stessi criteri e che lo hanno portato dove attualmente si trova.

Il terremoto che ha subito Casamicciola è una brutta gatta da pelare e visto che Castagna è stato scelto “democraticamente” dai casamicciolesi possiamo esimerci dal fargli gli auguri di buon lavoro? Glieli facciamo con la speranza del cuore.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche
Close
Back to top button
Close