LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar L’ISOLA ATTUALE

Vi soffermate ogni tanto a riflettere in che isola vivete in questo momento? A prescindere dall’attuale situazione di confusione in cui si dimena il popolo italiano, ad Ischia, cosa sta succedendo? Siamo cittadini felici? Ci sentiamo tranquilli? Il futuro ci appartiene? Potremmo fare singolarmente qualcosa per migliorare noi ed il territorio?

Considerazioni. Il dinamismo degli ischitani è ad un livello buono. Vi è dinamismo nel volontariato, vi è dinamismo nella Chiesa, vi è dinamismo in molte associazioni che vanno dal campo artistico a quello sportivo e vi è un parziale dinamismo specialmente non intellettuale e foriero di futuro negli imprenditori e negli amministratori pubblici. Si ha netta la sensazione che bisognerebbe trovare il grimaldello per aprire la porta a qualcosa di bello e di utile per il paese. Chi deve trovarlo o almeno indicarlo questo grimaldello?

Tempo fa era qualche Sindaco nato per essere un leader a fare da apripista. Ora tra i sei Sindaci dell’isola sembra regnare l’incapacità ad amministrare con il coraggio necessario specialmente ora che è estremamente difficile amministrare. La mancanza di un progetto per l’isola è estremamente punitivo per le generazioni future. Tutti conosciamo quello che serve sull’isola per proiettarla nel futuro ma nessun organismo sia pubblico che privato si azzarda a fare la prima mossa. Forse dalla Pegaso, Università Telematica, che si sta sempre più affermando in Italia ed apre una succursale sull’isola, possiamo sperare di avere un aiuto in questa direzione? Dobbiamo pregare Ambrogio Mattera di farsi promotore, mettendo insieme persone di buona volontà, ed iniziare a pensare ad un progetto a 10 anni per l’isola. Sarebbe sicuramente un regalo ben accetto.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close