LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Un aiuto al Commercio

Il commercio ha avuto negli ultimi tempi una evoluzione notevole. Con l’avvento dell’Ecommerce e la globalizzazione sono saltati tutti i parametri che hanno dato da vivere a migliaia di commercianti per secoli. Chi si è salvato da queste batoste? Sicuramente quelli che per capacità o istinto hanno saputo capire i tempi. La situazione nell’isola per il conservatorismo in noi innato sta producendo danni notevoli nel settore. Leggo che in centro a Forio in pieno agosto ha chiuso un negozio. Niente meraviglie se la moria dei negozi continuerà nei settori non di largo consumo.

Una soluzione che andrebbe studiata bene sarebbe quella di fornire l’isola di un Marchio. Marchio Ischia con tutti i protocolli per ogni tipo di prodotto. Tutti voi sapete che l’origano venduto come quello di Ischia è coltivato in Calabria. Pezzullo a Forio e Silvano Amalfitano ad Ischia potrebbero chiedere alle amministrazioni comunali di farsi promotori dell’iniziativa.

Vi faccio alche qualche esempio dell’aiuto che le amministrazioni comunali possono dare al progetto. La piazzetta di San Michele ha dieci negozi. Sette hanno chiuso l’attività. Il principale motivo è dovuto alla mancanza di sosta per auto. Alcuni, tra i quali il sottoscritto, avevano chiesto 4 stalli riservatiai clienti che andavano nei negozi. Sindaco Giosi Ferrandino convincemmo un proprietario di un terreno situato nella piazzetta a farne un parcheggio. La totale assenza di controllo da parte dei vigili urbani per le soste abusive, addirittura mensili, delle auto sulla strada ha costretto il proprietario a rinunciare all’iniziativa.

Vi dicevo questo perché per start up artigianali il Comune potrebbe dare agevolazioni sull’IMU, per un paio d’anni, che il proprietario potrebbe scalare dal fitto permettendo una agevolazione ai nuovi startupper. Il marchio dovrebbe essere applicato su tutti i prodotti che riescono ad eccellere sull’isola. Si metterebbe in moto una economia circolare. Il pagamento dell’Imu esoso per i proprietari li potrebbe spingere anche a forme di collaborazione con giovani pieni di iniziative.

La domanda ve la faccio. Pensate che ad Ischia di questi giovani ve ne siano molti?

Ads

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex