Statistiche
ARCHIVIO 2

Sotto tiro – La faccia di Giosi

Gaetano Colella già sindaco di Forio nella prima repubblica, su Fb, si meraviglia che a Torino al convegno dell’ Ancim un Ministro della Repubblica abbia incontrato Giosi.

A prescindere che un Ministro che vede una persona in sala come può fare a sapere che Giosi è stato in galera se  indossa la fascia, o è presente al convegno, e non dovrebbe da lui essere incontrato?

Il problema è che un Sindaco che ha detto ai suoi cittadini che preferiva farsi da parte perché   si riteneva innocente e che voleva aspettare il giudizio del tribunale per riprendere in pieno le facoltà, che la legge comunque non gli aveva sottratte, non può continuare a fare la rappresentanza solo dove vuole lui e nel modo che vuole lui. Dovrebbe assumere una posizione chiara.

In Consiglio comunale non va perché non vuole incontrare i “chiattilli” suoi consiglieri e lascia ad Enzo Ferrandino la rappresentanza. Il Vice Sindaco che credeva di incominciare a comandare qualcosa per far ripartire  il paese si accorge che non ha nessuna voce in capitolo perché il sindaco lo travalica in tutte le cose importanti.

Ma se vogliamo essere seri dobbiamo affrontare il problema anche da altri punti di vista.

Ads

Giosi ha creato le sue fortune politiche con il Partito Democratico.

Ads

Distribuendo posti importanti ai pochi comunisti rimasti si è impossessato, grazie anche alla lungimiranza politica di chi lo chiamò da Casamicciola, del circolo di Ischia, asservendolo ai soli suoi successi.

Non ritenete che i componenti del Direttivo del circolo, i Consiglieri comunali PD e quelli della maggioranza di coalizione dovrebbero dire la loro sulla situazione amministrativa del Comune e sulle cose da fare? E vergognarsi dei loro silenzi pubblici?

E la stampa locale perché non affronta il problema? La crisi economica in atto non potrebbe avere qualche via di sbocco anche con azioni amministrative innovative?

Ho votato 3 volte Giosi Ferrandino.

Due per eleggerlo sindaco e una con la speranza di mandarlo a fare il grande  in Europa.

Ho votato perché lo ritenevo intelligente e capace.

Le doti ha dimostrato di averle tutte se è riuscito a mettere nel sacco un intero paese per tanti anni e chi doveva tentare di contrastarlo in tante cose sbagliate.

Anche tante persone che sono state fatte fuori dalle tante Giunte che abbiamo avuto in 8 anni di guida di Giosi, dimostrano che l’uomo Giosi per la sua sola crescita ha saputo mettere in atto grandi capacità. Poi è incappato nell’incidente e avrebbe dovuto trarne le conseguenze.

Ma peccato che ha voluto portare Ischia nelle attuali condizioni e continuare a pensare solo ai suoi interessi politici e di riemersione. L’uomo è comprensibilmente appannato e dovrebbe mollare la presa. Oggi ho assistito allo sfratto per morosità di due negozi centrali.

La gente non può più pagare le tasse.

Quanto contribuisce alla crisi del paese lo stallo e l’ignavia di tutti quelli che girando intorno a Giosi, per ricavarne qualcosa, non hanno il coraggio di contrastarlo e pregarlo di lasciarci vivere?

 

P.S.

Vi elenco i componenti del direttivo del circolo PD di Ischia

Anna Fermo Segretaria; Vice Cesare Di Scala, componenti: Iovine Enrico,Tonia Ferrandino,Vincenzo Pesce (anche segretario del Sindaco),Paola Laraspata (consorte di Franco Fermo?) Elia Giovan Giuseppe espressione di Gianluca Trani, Maria Schiano, Antonio Rispoli, Lisa Di Iorio (anche segretaria del Sindaco).

I Consiglieri comunali di maggioranza sono:Migliaccio Pasqualino, Di Vaia Luigi, figlio di Mimmo, Montagna Luca, Enzo Ferrandino, ora vicesindaco, Cristian Ferrandino, Luca Spignese, Gianluca Trani, Antonio Piricelli, Massimo Trofa, Ottorino Mattera, Gigi Mollo, Luigi Balestrieri e ultimo Paolo Ferrandino.

Per favore quando li incontrate chiedete loro cosa stanno facendo per Ischia. E se sono eventualmente succubi della sindrome di Stoccolma.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x