ARCHIVIO 2POLITICA

Sotto Tiro – Rosario Caruso

Nell’intervista ultimamente rilasciata a IL GOLFO il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, nel prospettare il suo programma per i prossimi 5 anni ci parla della scuola agraria ma non dell’agricoltura, prossima a venire, o già esistente in questo comune.

Serrara Fontana ha aderito al GAL ,Gruppo agricolo locale, che è un asset importantissimo per lo sviluppo del Comune. Come ci hanno spiegato alla presentazione del progetto gli stessi componenti e esponenti del Gal, sta per piovere sui comuni una valanga di fondi europei che permetterebbero il recupero dei terreni incolti e centinaia di posti di lavoro con attività a Km 0 e con fabbrichette  di prodotti locali ad alto valore aggiunto.

Un assaggio è dato dal comunicato della Coldiretti Regionale che annunzia alcuni bandi per 28 milioni di Euro. Strano, Caruso,si batte e recepisce istanze interessanti e poi se ne dimentica. Ha anche dimenticato nell’intervista i dibattiti degli anni scorsi sul rilancio di Sant’Angelo e del turismo della parte bassa del Comune. In tanti anni si era sostenuto che Sant’Angelo andava “inventata” come una specie di Club Mediterraneo. Una buona quantità di segmenti turistici,venduti a prezzi differenziati da una sola struttura Un solo sito su internet con le tecniche di marketing per affermarlo. Una isola nel contesto dell’isola più bella d’Europa senza separarsi dall’identità globale.

Si era anche parlato di rinascita di Sant’Angelo dove la vivibilità sarebbe dovuta ritornare a quella degli anni 60 quando i turisti pensavano di vivere in un paradiso di pace, senza rumori, e con la gente educata che offriva ospitalità genuina. I giovani di Sant’Angelo non si erano coalizzati? Servivano solo per rivincere le elezioni? Non credo proprio.

Sono convinto che la fretta e lo spazio dell’intervista hanno sicuramente vietato al Sindaco di affrontare questi argomenti. Siamo certi che tra le tante cose da fare, si ricorderà anche degli aspetti prospettati in questo articolo.

Annuncio

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close