Statistiche
ARCHIVIO 2ARCHIVIO 5

Sotto Tiro – Scopone scientifico

Domenica mattina ho incontrato il Sindaco Giosi Ferrandino in Piazzetta. Mi sono congratulato con lui. Gli ho ricordato che a scopone vince sempre chi sa sparigliare. In dieci anni di politica amministrativa nessuno ha saputo sparigliare meglio di lui. Vincendo sempre, particolare questo tutt’altro che trascurabile.

La settimana trascorsa rimarrà negli annali della storia di casa nostra per la dimostrazione della pochezza della politica amministrativa messa in atto dall’attuale classe dirigente e da un paese con una società ormai senza più forme. I fatti sono quelli ormai noti a tutti. Domenico De Siano contatta Gianluca Trani dopo aver intuito che Giosi Ferrandino lo stava mollando. Il Senatore fa un accordo con Gianluca. Presenteranno liste insieme.

La cosa impensierisce Giosi Ferrandino che corre da De Siano e gli fa…….” ma come mi molli? Non eravamo d’accordo che tutto quello che veniva messo in essere, ora, erano scaramucce?”. Domenico risponde che non se ne era accorto e ricomincia a parlare con Giosi.

In men che non si dica Giosi scarica Enzo Ferrandino e propose a De Siano di lanciare Carmine Barile, ex vicesindaco salvatore di Giosi nei momenti di difficoltà, come candidato Sindaco. Accordo fatto. Carmine Barile si riserva di accettare la proposta fatta dai due padroni dell’isola. Gli Sciarappa boys e Salvatore Mazzella con Boccanfuso e Isidoro Di Meglio attendono al varco e si schiereranno al momento giusto. Antonio Pinto lancia la candidatura di Anna Fermo (e non sarebbe una cattiva idea) se Carmine Barile dirà di no. Questi i fatti almeno fino a questo momento.

Considerazioni. E’ mai possibile che l’avvenire dei cittadini di Ischia debba essere affidata a Giosi Ferrandino,Domenico De Siano,Abramo De Siano e Ignazio Barbieri? I benpensanti cittadini di Ischia, i consiglieri comunali e tutte le persone bistrattate da dieci anni a questa parte, non hanno niente da dire? Nell’ultimo consiglio comunale almeno sei o sette consiglieri non hanno perso completamente la faccia. Forse è a loro che bisogna rivolgersi per dare un po’ di dignità a questo paese? Esorto Enzo Ferrandino,Gianluca Trani, Ottorino Mattera, Ciro Ferrandino,Luca Spignese  e qualche altro ad incontrasi e guardarsi in faccia.

Ads

Dopo di che domandarsi se non è il caso di abbandonare la loro voglia matta di fare il sindaco a tutti i costi, cercarsi un leader che li raggruppi, per mettere fuori un programma serio e presentarsi alle elezioni. E magari vincerle, operazione che con questi presupposti sarebbe tutt’altro che impossibile.

Ads

Non viene a queste persone la voglia,una volta tanto, di sparigliare loro il gioco e le carte  messe sul tavolo dai due padroni dell’isola? Non vorrei che ancora una volta Giosi mi dicesse: “Ma non ti accorgi che non hanno palle i miei avversari politici?”. Per la serie, oltre al danno la beffa…

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x