ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Spiagge, De Angelis scrive ai sindaci ed alle associazioni di categoria

Il comandante della Guardia Costiera di Ischia, t.v. Alessio De Angelis, ha trasmesso una nota ai sindaci dell’isola d’Ischia, alle delegazioni Locamare ed alle associazioni di categoria (Ascom, Federalberghi, Sindacato Balneari), avente ad oggetto “Festività Pasquali – stato di manutenzione e pulizia / monitoraggio condizioni stato d’uso degli arenili “liberi ed in concessione demaniale marittima esistenti sul litorale dell’Isola”. Ecco di seguito il testo della missiva:

Con l’approssimarsi delle festività Pasquali e con il conseguente presumibile miglioramento delle condizioni climatiche, considerata l’alta vocazione turistica dei litorali dell’Isola d’Ischia e il prevedibile aumento del flusso di visitatori, si pregano codesti Enti Locali di voler provvedere, con congruo anticipo, ad una generale e mirata opera di pulizia e rassetto degli arenili “liberi” ed in concessione con contestuale ricognizione dei rispettivi litorali al fine di rimuovere eventuali accumuli di rifiuti (rottami, plastiche, materiale ligneo, natanti vetusti abbandonati e non più idonei al galleggiamento ed alla navigazione), eliminare situazioni di pericolo sulle spiagge, scogliere ed in prossimità degli accessi/discese sugli arenili e più in generale sulle aree demaniali marittime ricadenti nel territorio di giurisdizione. Le associazioni di categoria sono pregate di voler sensibilizzare i concessionari delle strutture balneari interessate ad eseguire similari operazioni di pulizia e ripristino delle normali condizioni di decoro delle opere concesse, attività che, in virtù di clausole specifiche contenute negli atti concessori in possesso, sono demandate direttamente al singolo concessionario in ogni periodo dell’anno e per tutta la durata della concessione demaniale. Quanto precede, al fine di ristabilire le normali condizioni di, pulizia, decoro ed utilizzo in sicurezza degli arenili, che potrebbero costituire sicuramente da una parte un elemento di sicura ed ulteriore qualificazione di codesti Comuni rivieraschi a spiccata vocazione ed attrazione turistica, dall’altra qualificherebbero ulteriormente l’offerta del settore balneare territoriale. Con l’auspicio di ricevere un cortese cenno di riscontro e piena condivisione al riguardo, si rimane sempre disponibili, qualora sia ritenuto utile, a rendere ulteriori elementi di dettaglio.

il comandante

ALESSIO DE ANGELIS

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex