Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

“Sputtanischia”, ancora vacanze sull’isola a prezzi osceni

La solita formula roulette, alberghi a 4 stelle all inclusive con una serie di servizi accessori: tariffe vergognose anche nel periodo di altissima stagione che manifestano quanto siamo caduti in basso

C’è un’agenzia di viaggi che opera sull’isola d’Ischia che sta distribuendo in tutta Italia una serie di offerte da capogiro per l’isola d’Ischia. Capogiro, manco a dirlo, nel senso negativo del termine. Chiamatela pure “Sputtanischia” e per favore non veniteci a raccontare le solite storie che poi ci sono una serie di extra, che poi questo e che poi quello. La nostra isola, anche in una stagione drammatica come questa che ci apprestiamo a vivere, rischia di essere svenduta ancor più di quanto già accaduto nel 2020. Insomma, ancora una volta tutto quello che siamo capaci di inventarci dalle nostre parti per accaparrarci un po’ di clientela in più è abbattere i prezzi. Che praticamente sembra quasi di poter arrivare a un paradosso: togli le commissioni, togli l’iva, finisce quasi che saremo noi a pagare un cliente per farci l’onore di soggiornare in una nostra struttura.

Ancora una volta, manco a dirlo, la formula incriminata è “roulette”, una parola che a Ischia fa tremare i polsi perché viene ormai comunemente associata alle offerte stracciate per una vacanza a Ischia piuttosto che al brivido del gioco in qualche casinò. Ma cerchiamo di spiegarvi cosa bisogna fare per venire in vacanza a Ischia per quattro spiccioli, addirittura a partire da 100 euro a persona, come viene precisato. Il presupposto è quello di prenotare entro e non oltre il 31 maggio e attenzione perché anche a molti ischitani potrebbe venire voglia – per quello che costa – di lasciare la propria abitazione e concedersi l’ebbrezza di un soggiorno alberghiero. Dal 25 aprile per sette notti bastano appena 199 euro a persona, tra fine maggio e la prima metà di giugno 229, in pieno luglio ad esempio appena 289. E se pensate che agosto rappresenti l’alta stagione e che Ischia sia inavvicinabile, tranquillizzatevi tutti. Sette notti nel periodo più caldo dell’anno, quello compreso tra l’8 e il 22 agosto, vi costeranno appena 429 euro. Non c’è un errore di battitura, avete letto bene: 429 euro.

Non crediate che i benefit siano esauriti. L’offerta comprende e prevede il pernottamento in un Hotel 4 stelle con la formula della pensione completa e giusto per non farsi mancare nulla anche bevande incluse. Poi cocktail di benvenuto, sistemazione in camera doppia, utilizzo piscine, solarium ed una serie di altri optional tra cui attrezzature con sdraio e ombrellone e zona relax. Ai prezzi che vedete va sottratto il 10 per cento di iva, come detto, e il 15 di commissione, giusto per farvi capire gli alberghi a quanto stanno vendendo camere e soggiorno. Certe strategie rischiano di fare più danni del covid, e stiamo davvero finendo nella m… Per darvi un’idea, rivolgiamo un appello ai nostri lettori: andate a simulare una prenotazione per una qualsiasi località turistica anche dieci volte meno rinomata di Ischia e vedete quanto di costerà un soggiorno. Una volta simulato il preventivo, arrossirete dalla vergogna. E abbiamo detto tutto.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
7 Commenti
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Rossy

Ok, è tutto chiaro. Ma come si fa sapere quali sono gli alberghi che aderiscono a queste offerte?

gioe'

purtroppo sono anni che diciamo che gli albergatori d Ischia ormai hanno l acqua alla gola -buchi in banca da far mettere paura e che sono anni che non pagano i fornitori che per paura di perdere quello che gli è dovuto continuano a fornire di tutto -ormai ischia è un fallimento reale ma nessuno vuole ammetterlo -come le squadre di seria A di calcio che hanno deficit importanti e che poche che sono le societa si possono salvare cosi anche ad Ischia sono pochi gli albergatori che si possono salvare-ormai non siamo neppure se i proprietari sono reali o fittizi-viviamo in un periodo d incertezza totale -altro che svendere

Renato

Ma come vi permettete di dire che sono prezzi stracciati , il 99 per cento non può permrttrsi questi costi , ma chi pensate di essere e cosa offrite per chiedere più di 200 euro a notte , ma vergognatevi, i ladri fanno più bella figura di voi , oltre ad un mare per lo più inquinato come tutto il mediterraneo , ma da voi certamente do più per cosa altro una persona dovrebbe venire da voi , e parlate di prezzi stracciati, ma roba da matti , siamo veramente all’indecenza , una sola parola ; VERGOGNA !!

all

200 euro a settimana non a notte.

Beta

Indubbiamente occorrerebbe interrogarsi su questi “strani” fenomeni che nulla hanno a che fare con il nuovo trend di turismo sostenibile a cui l’isola aspira!
Se si vuole porre rimedio al turismo squalificante che sta distruggendo quest’isola, occorre appurare in primis qual’e’ la reale motivazione a lavorare così tanto sottocosto.
Se è davvero una necessità occorre mettere in atto le dovute facilitazioni fiscali anche livello comunale, se invece c’è “altro”, bisogna porre riparo il prima possibile…

salvatore

io credo che scrivendo quanto accade sui giornali è peggio che tacere. Sì, perché si allarga la cerchia di quelli che vengono a conoscenza dei fatti negativi è l’isola perde ancor più di prestigio. Se accade questo scempio turistico è perché ci sono albergatori e agenzie che non guardano lontano ma soltanto all’interesse del momento; non sono imprenditori del turismo ma commercianti di vacanze di bassa lega.

Sandro

Ma sei stupido o non sai leggere?
200 euro a persona PER SETTE NOTTI!!!!!!!!

Back to top button
7
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x