ARCHIVIO 5POLITICA

Stadio San Leonardo, approvata la delibera per i lavori allo spogliatoio

di Francesco Castaldi

FORIO – Nel corso della tarda mattinata di martedì la giunta municipale di Forio – costituita dal sindaco Francesco Del Deo, dal suo vice Gianni Matarese e dagli assessori Mena Amalfitano e Vito Manzi – ha approvato una delibera (proposta dallo stesso Del Deo) avente ad oggetto “interventi per le conservazione del livello di sicurezza dello spogliatoio del Campo Sportivo San Leonardo – frazione Panza”. Leggendo il testo dell’atto deliberativo, si apprende che «con determina n. 944 del 6.10.2014 a firma del Responsabile del Settore Urbanistica è stato dato incarico all’ing. Pasquale Capuano […] di eseguire presso il fabbricato adibito a spogliatoio del campo sportivo in località Panza “i rilievi strutturali, le analisi con eventuali campionature dei materiali utilizzati, la verifica strutturale con predisposizione di miglioramento e/o consolidamento, la direzione dei lavori, gli adempimenti per la sicurezza e collaudo finale”. In data 20.10.2014 è stata sottoscritta la convenzione con il professionista incaricato», mentre «In data 15.07.2016 l’ing. Pasquale Capuano, con protocollo n. 20885, ha prodotto le risultanze degli studi e rilievi sulle strutture e il progetto non solo degli interventi sulle strutture, come da incarico, ma anche della riqualificazione dell’intero edificio con esclusione delle aree esterne […]».

«Con decreto sindacale n. 21257 del 20.07.2016 – si legge ancora nell’atto deliberativo – è stato assegnato al VII Settore il Servizio di “Manutenzione e realizzazione di impianti sportivi”. Con protocollo 26358 del 09.09.2016 il Responsabile del VII Settore, arch. Giovanni R. Matarese, dichiarava “la mancanza assoluta di assegnazione di personale tecnico-amministrativo al 7° Settore (attualmente assegnati solo n. 2 custodi cimiteriali e n. 1 operatore addetto all’ufficio – tutti cat. A). Al Settore I è assegnato personale tecnico-amministrativo tale da consentire l’assunzione degli impegni relativi al progetto di cui trattasi; […] necessita individuare il Settore di competenza e nominare il Responsabile Unico del Procedimento (RUP) onde provvedere alla predisposizione e redazione degli atti consequenziali nonché reperire le risorse ed espletare tutte le successive procedure».

«Dato atto che è stato già individuato il capitolo di spesa 4700/0 su cui è già stato assunto l’impegno di spesa di € 12.200,00 impegno 2014-1654 per far fronte al pagamento della parcella dell’ing. Capuano Pasquale relativo all’incarico di “rilievi strutturali, le analisi con eventuali campionature dei materiali utilizzati, la verifica strutturale con predisposizione di miglioramento e/o consolidamento, la direzione dei lavori, gli adempimenti per la sicurezza e collaudo finale” […]», la giunta municipale di Forio ha deliberato «[…] di individuare nel I Settore quale incaricato e competente per il reperimento delle risorse e della redazione degli atti consequenziali finalizzati all’esecuzione dell’opera; di nominare Responsabile Unico del Procedimento per gli “interventi per la conservazione del livello di sicurezza dello spogliatoio del Campo Sportivo San Leonardo – frazione Panza” l’arch. Rosa Pascarella, funzionario del Settore I».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close