CULTURA & SOCIETA'

“Storie del passato, voci del presente” dieci autrici raccontano donne della storia

Lunedì pomeriggio al Consiglio regionale della Campania si terrà la presentazione del volume, edito da Graus, nato da un’idea delle giornaliste Magda Mancuso e Michela Mortella con introduzione di Ilaria Perrelli, prefazione di Enza Amato e postfazione di Vincenzo De Lucia

di Armando Spavento

Durante una telefonata fatta nel cuore della notte tra le giornaliste Magda Mancuso e Michela Mortella nasce un’idea, un desiderio: creare qualcosa di bello, un libro – “Storie del passato, voci del presente” edito da Graus – che possa raccontare la vita delle donne. Ogni storia è una possibilità di immedesimazione, ogni storia offre uno spaccato su una donna della storia e, allo stesso tempo, una realtà odierna che permette a chi legge di empatizzare con il personaggio, con l’autrice e trasporre in loro le proprie sensazioni.

Le protagoniste sono scienziate, sovrane, combattenti, giornaliste, che con le loro storie fanno luce sulle difficoltà che incontrano sul proprio cammino, dettate da disparità sociali, pregiudizi, costrutti ormai desueti che spesso impediscono di esprimere il proprio vero essere e ne minano la libertà. Con le loro unicità stilistiche e narrative, le autrici spingono i lettori a perseguire i propri sogni e a credere in se stessi, sottolineando quanto sia importante non cedere alle prime difficoltà e non piegarsi agli stereotipi per raggiungere i propri obiettivi. Le loro parole sono, inoltre, monito di vicinanza, di esortazione a stringersi le une con le altre per farsi forza al fine di guadagnare la propria indipendenza. Una raccolta di racconti che fa del coraggio e della perseveranza le sue colonne portanti. Lunedì 24 giugno alle ore 17 presso la Sede del Consiglio regionale, Isola F13, Centro Direzionale, Napoli sarà presentato il volume alla presenza delle autrici: Assunta Ferrante, Maddalena Ferraro, Magda Mancuso, Gaetana Morgese, Michela Mortella, Milena Setola, Stefania Starace, Antonietta Sorrentino, Laura Varriale ed Manuela Morra.

Saluti di Franco Picarone, presidente commissione Bilancio Regione Campania. Modera: Michelangelo Iossa, giornalista. Intervengono: Enza Amato,presidente del Consiglio Comunale Napoli, e Ilaria Perrelli, presidente della Consulta Regionale per la Condizione della Donna, rispettivamente autrici della prefazione e dell’introduzione del libro la cui postfazione è stata realizzata dallo showman e attore Vincenzo De Lucia che nella sua carriera anche di imitatore ha spesso messo in primo piano le sue interpretazioni femminili come quelle di Maria De Filippi, Mara Venier e Barbara D’Urso. “Storie del passato, voci del presente” è una storia fatta di storie. Voci di donne dal passato che influenzano le autrici di questa raccolta, le loro vite, le loro scelte. E così, come in uno specchio, ognuna di loro si riflette in una donna della storia: un’esperienza, una debolezza, una virtù, un talento… Forse è questo il miglior modo di conoscere noi stesse? Ciò che è stato ci guida nel presente, le donne straordinarie di ieri ci permettono di realizzare i nostri sogni, nonostante le difficoltà, nonostante sia ancora troppo difficile essere donne in un mondo in cui sono spesso ricordati solo gli atti eroici di uomini della storia. Questa raccolta è un’ennesima rivelazione di forza e coraggio, un inno al femminile, una riflessione e un insegnamento.

Ads

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex