Statistiche
ARCHIVIO 4

“Strade dell’arte”, il secondo appuntamento riporta l’arte sul corso di Casamicciola

Dalla redazione

Casamicciola – Si è svolto venerdì scorso lungo il corso di Casamicciola Terme il secondo appuntamento de “Le strade dell’arte” l’inedita manifestazione nata per mettere al centro dell’attenzione l’arte in ogni sua forma: illustrazioni a matita, pittura sul vetro, pirografia, ritrattistica e tanto altro. Dopo il battesimo del fuoco del 5 maggio scorso, la manifestazione ha ormai preso il volo, come da programma, con il secondo appuntamento, altri ce ne saranno per un’estate all’insegna delle arti e della cultura infatti troveremo nuovamente gli artisti in strada mercoledì cinque luglio, mercoledì due agosto e a conclusione venerdì primo settembre. Obiettivo della manifestazione destare interesse e avvicinare al mondo delle arti figurative residenti e turisti per aumentare così l’offerta di intrattenimento della nostra isola. La Ugualos produzioni, associazione culturale impegnata nella buona riuscita dell’evento, grazie al patrocinio del comune e l’aiuto del consigliere comunale avv. Nunzia Piro, è riuscita ancora una volta a raccogliere e coadiuvare un gruppo di artisti motivati a mostrare il proprio lavoro e a svelare a passanti e curiosi i segreti del loro mestiere.  Così come in altre discipline (cinema, teatro, fumetto, ecc.) la Ugualos si propone in prima linea per la diffusione della cultura, sempre pronta ad ascoltare e recepire le nuove istanze del territorio. Gli artisti che hanno risposto all’appello sono tra i migliori che il panorama isolano, e non solo, può offrire; tra questi Luisa Napoleone, giovanissima illustratrice versata nella moderna arte digitale, Pietro Di Meglio anche lui giovanissimo artista a tutto tondo, è infatti anche un bravissimo musicista, Arca Annoiato specializzata nella pittura e decorazione sul vetro, Enrica Soligon bravissima pittrice esperta nelle tecniche più classiche come l’acquerello e la pittura a olio, i ritratti iper-realistici di Marianna Di Meglio in veste anche di direttore artistico dell’evento, Magda Kismet con le sue figure femminili dai tratti riconoscibili e dai colori sgargianti, Isabella Maria B. notissima pirografista famosa a livello nazionale, Sandra Di Iorio esperta nella decorazione della terracotta con tecniche miste, Giuseppe Vespoli e le sue tegole artigianali con decorazioni originali in 3D. Con loro sono stati tanti altri ancora quelli che hanno collaborato alla riuscita dell’evento rappresentando, come si può capire facilmente anche solo leggendo i nomi e le loro peculiarità, un’eterogenea offerta di produzioni.

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex