ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Strade sicure, il Comune stanzia 6000 euro e affida i lavori

Con l’inizio della stagione invernale il Comune di Forio ha deciso di mettere mano alle proprie casse per procedere alla messa in sicurezza di alcune arterie viarie del territorio all’ombra del Torrione. È quanto emerge da una recente determina dell’ottavo settore, avente ad oggetto «lavori urgenti di ripristino sicurezza stradale – eliminazione dissesti presenti su alcuni tratti di arterie del territorio comunale: approvazione impegno di spesa ed affidamento lavori».

Nell’incipit della determina il capo del settore tecnico, l’ingegner Luca De Girolamo, scrive che «vari tratti di arterie stradali comunali quali la traversa via Cesa, via Campotese, via Cava Campo, via Casa Mattera, la traversa Spinavola, strada interna al plesso D’Abundo, come tra l’altro segnalato dal Comando Polizia Locale […] nonché da privati cittadini […], presentano localmente un grave stato di dissesto del manto stradale, aggravato dagli ultimi eventi meteorici, con conseguente grave pericolo per la circolazione veicolare e pedonale». Nel documento si legge ancora che «lo scrivente Settore ha precedentemente affidato […] alla ditta “Mediterranea s.n.c. di Romano Antuono & C.” […] l’esecuzione di lavori di ripavimentazione stradale per la somma complessiva di € 21.385,31 oltre Iva al 22% e oneri di discarica».

«Ritenuto […] di dover procedere all’affidamento degli indifferibili interventi […] al fine dell’eliminazione dello stato di dissesto di alcuni tratti stradali a salvaguardia della pubblica e privata incolumità», l’ingegner Luca De Girolamo ha determinato «di approvare l’impegno di spesa di € 5.000,00 comprensivi di oneri di discarica oltre Iva al 22% relativa ai lavori urgenti di ripristino sicurezza stradale con eliminazione dissesti presenti su alcuni tratti di arterie del territorio comunale e di quelli che dovessero ulteriormente verificarsi nella stagione invernale». Il professionista, inoltre, ha stabilito «di procedere all’acquisizione dalla ditta “Mediterranea s.n.c. di Romano Antuono & C.” con sede alla via Cretaio 117, Casamicciola Terme […] dell’esecuzione dei lavori in oggetto per la somma complessiva massima € 5.000,00 comprensivi di oneri di discarica oltre Iva al 22%».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close