Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Strage di gatti ad Ischia Ponte: sterminata un’intera colonia

Di Sara Mattera

E’ una strage silenziosa quella che si sta consumando in queste ore in uno degli antichi borghi di Ischia. Una dozzina di gatti hanno, infatti, trovato la propria morte nei pressi di Ischia Ponte, nella zona dello stradone, non lontano dalla sede dell’Inps e dal pub Auras. Un luogo in cui, a quanto pare, i mici andavano a trovare rifugio nei pressi di una villa abbandonata. A raccontarci la vicenda, Antonio Cannavo, un anziano signore che da diverso tempo accudiva la colonia di gatti e che da qualche giorno avevano notato che ai suoi adorati mici stava accadendo qualcosa di sinistro.«Qualche giorno fa, mi sono accorto che uno dei gatti non stava bene. Pensavo che avesse il raffreddore, ma notando che non mangiava neanche più l’ho portato dal veterinaio. Quest’ultimo mi ha detto che il micio era stato avvelenato. Abbiamo cercato di salvarlo, ma ormai era troppo tardi ed è morto poche ore dopo. Il giorno seguente, sono tornato nella zona per dare da mangiare agli altri gatti, ma, purtroppo, uno dopo l’altro, li ho trovati morti. In questi giorni, i cancelli della villa in cui i gatti andavano a dormire, sono aperti perché ci sono degli operai che stanno svolgendo dei lavori.

CONTINUA A LEGGERE SU IL GOLFO IN EDICOLA

IMG_6491

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x