CRONACA

Strisce blu a Casamicciola, tariffe agevolate per gli iscritti AIRE

La giunta municipale ha votato una delibera fortemente voluta dal vicesindaco Giuseppe Silvitelli: «Giusto venire incontro a tanti nostri concittadini»

Con una delibera di giunta, il Comune di Casamicciola ha rideterminato i parametri che disciplinano la sosta a pagamento sul territorio comunale.. Nello specifico è stata recepita la proposta del vicesindaco e delegato Giuseppe Silvitelli, che consiste nell’estendere il beneficio dell’abbonamento mensile per la sosta a pagamento sulle strisce blu anche ai cittadini residenti nel Comune di Casamicciola Terme ma iscritti nei registri anagrafici residenti all’estero (AIRE). La proposta di Silvitelli nasce dalla considerazione che diversi cittadini casamicciolesi residenti all’estero possiedono comunque beni immobili situati sul territorio per i quali contribuiscono al pagamento di tasse e imposizioni locali oltre ad essere attivamente partecipi della vita sociale e civile del paese specie durante il periodo estivo e nelle ricorrenze festive. «Con questa delibera abbiamo voluto venire incontro a diversi nostri concittadini – ha spiegato il vicesindaco di Casamicciola – che sono parte integrante della nostra comunità e dunque nel pieno diritto di usufruire delle medesime agevolazioni tariffarie»

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button