ARCHIVIO 5

Strisce blu a Forio, la Sis rivince la gara

FORIO – È notizia oramai acclarata che la società SIS (Segnaletica Industriale Stradale srl) ha riottenuto negli scorsi giorni l’affidamento della fornitura dei parcometri che si trovano all’interno del territorio del comune all’ombra del Torrione per una durata complessiva di sei mesi. Della circostanza ne ha dato conferma, mediante un’apposita determina pubblicata sul portale istituzionale del comune di Forio, anche il comandante della Polizia Municipale, l’ingegner Giovangiuseppe Iacono, che ha approvato il verbale di gara relativo proprio alla gestione delle strisce blu che insistono nel comune di Forio. La SIS – è opportuno sottolinearlo per mero dovere di cronaca – per aggiudicarsi la gara ha presentato un’offerta di ribasso del 3.49% sull’importo a base d’asta di euro 39.999,00. Per tali considerazioni, l’importo di aggiudicazione per la società affidataria della gestione delle strisce blu nel comune turrito sarà di euro 38.603,04.

Come detto pocanzi la SIS, dopo questa procedura di gara, tornerà dunque a gestire i parcometri presenti a Forio, mentre il controllo delle strisce blu verrà eseguito da parte degli uomini della Polizia municipale. Un affidamento che ha fatto storcere e non poco il naso di alcuni foriani, che già in passato hanno evidenziato e denunciato con forza le presunte irregolarità poste in essere dai funzionari del comune di Forio al momento dell’aggiudicazione del servizio parcometri alla società SIS. Pressioni che sarebbero alimentate (il condizionale è d’obbligo) dalla stessa amministrazione comunale, che tuttavia lo scorso anno aveva promesso che dal mese di luglio si sarebbe riappropriata del servizio delle strisce blu. Circostanza che, al momento, è chiaramente smentita dalla gara che ha condotto la SIS a riprendersele. Se ciò non bastasse, nel corso di un’intervista rilasciata alla collega Alessia Pecchiai di Tele Ischia, il consigliere di maggioranza Mario Savio dichiarò che «come spiegato in campagna elettorale, faremo degli abbonamenti annuali ridotti. Le nostre promesse le stiamo mantenendo tutte. Abbiamo revocato il contratto delle strisce blu che l’amministrazione Regine aveva concesso alla SIS, insieme al parcheggio di Monterone, per ben ventidue anni.» FRA.CAS.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close