Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Strisce blu, arrivano le tariffe agevolate per i terremotati

L’amministrazione Del Deo, con una specifica delibera, ha rimodulato le tariffe delle strisce blu per gli anni 2017 e 2018, e ciò per andare incontro alle esigenze degli sfollati del terremoto che alloggiano temporaneamente a Forio. Inoltre, si è ritenuto necessario razionalizzare la sosta in alcune zone considerate di forte valenza dal punto di vista commerciale. La stessa delibera di giunta stabilisce anche che i proventi degli incassi sono destinati al completamento del parcheggio di Rione Umberto I e alla riqualificazione del parcheggio Cenerentola a Panza, due opere che l’amministrazione ha da tempo in cantiere.

Le nuove tariffe sono: abbonamento annuale residente Forio (intestatario carta di circolazione) euro 36; abbonamento annuale sloggiati sisma 2017 e domiciliati anche temporaneamente nel Comune di Forio (intestatario carta di circolazione) euro 36; abbonamento mensile residente altri Comuni dell’isola d’Ischia euro 30; abbonamento mensile non residente (con contratto di lavoro territorio comunale di Forio) euro 15; abbonamento mensile non residente nei Comuni dell’isola d’Ischia euro 50.

In sostanza, gli sfollati delle zone terremotate vengono giustamente equiparati ai residenti. Per il rilascio di un duplicato dell’abbonamento verrà richiesto il pagamento di 10 euro. Come già previsto da precedente deliberazione, gli abbonamenti non sono validi in alcune aree del territorio, ed esattamente: parcheggio C. Colombo, via Matteo Verde, mercato comunale, nel largo SS 270 località Chiaia e slargo via Mons. Schioppa; via G. Genovino nel tratto che va dal trivio del Nettuno al tunnel e via Maestro L. Impagliazzo, dall’1 novembre 2017 dalle ore 8.00 alle ore 21.00.

Gennaro Romano

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x