Statistiche
CRONACA

Tamponi a prezzi calmierati, sull’isola c’è una sola adesione

A Barano è possibile effettuare test Covid con tamponi a prezzi calmierati. A Procida l’adesione delle farmacie è stata totale

C’è solo una farmacia sull’intera isola di Ischia che ha aderito al Protocollo Tamponi Rapidi. Si tratta della farmacia ‘Carlone Armando’ ubicata in via Di Meglio a Barano. L’elenco, diffuso dal Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19 e per l’esecuzione della campagna vaccinale nazionale, è aggiornato a mercoledì 22 settembre. L’adesione al Protocollo significa poter eseguire test Covid con tamponi a prezzi calmierati.  

Con il nuovo decreto Green pass il governo ha introdotto l’obbligo di certificazione verde per i lavoratori del settore pubblico e privato. Il protocollo d’intesa per i tamponi a prezzi calmierati era stato predisposto, già da inizio agosto, dal Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo con il Ministro della Salute Roberto Speranza ed i presidenti di Federfarma, A.S.SO.FARM. e FarmacieUnite. L’accordo prevede che il costo dei test antigenici sia di 8 euro per i minori di età compresa tra i 12 e i 18 anni e di 15 euro per gli over 18. In particolare, per i test con tamponi a prezzi calmierati eseguiti in favore dei minori tra i 12 e i 18 anni, le farmacie aderenti riceveranno un contributo da parte dell’Amministrazione Pubblica pari a 7 euro. La remunerazione complessiva per le farmacie sarà pari a 15 euro, di cui 8 a carico dell’utente e 7 quale quota di contribuzione pubblica.  Le prenotazioni, la gestione degli appuntamenti e l’esecuzione dei test verranno eseguiti autonomamente dalle farmacie, con priorità alla fascia di età 12-18 anni. Inizialmente, i tamponi a prezzi calmierati in farmacia erano previsti fino al 30 settembre, termine successivamente prorogato al 30 novembre e poi fino al 31 dicembre 2021 dal nuovo decreto. Con il nuovo decreto, inoltre, tutte le farmacie autorizzate a fare i test dovranno aderire al protocollo sui tamponi a prezzi calmierati, mentre l’adesione delle strutture sanitarie rimane su base volontaria. Le farmacie che non adotteranno i prezzi calmierati rischiano multe da 1.000 a 10mila euro e la chiusura dell’attività fino a 5 giorni. Adesione totale, invece, si è registrata sull’isola di Procida dove tutte e tre le farmacie hanno risposto alla chiamata del Commissario Straordinario Figliuolo. E quindi i test Covid con tamponi a prezzi calmierati si potranno eseguire in piazza dei Martiri presso la Farmacia ‘Barone Enzo’, in via Vittorio Emanuele presso la Farmacia di Schioppa Francesco ed in via Vittorio Emanuele presso la Farmacia San Leonardo della dottoressa Cacciuottolo.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x