Statistiche
ARCHIVIO 5POLITICA

Tariffe taxi, nuova bufera politica tra il sindaco e Per Procida

Il primo cittadino l’aveva annunciata come un’iniziativa assolutamente innovativa ed a favore dei suoi concittadini, ma la minoranza l’ha immediatamente bollata come un bufala. Riguarda le corse a tariffa agevolata per i residenti la nuova polemica ed il botta e risposta a distanza che si registra sull’isola di Procida tra l’amministrazione ed il gruppo consiliare Per Procida. Che nella giornata di ieri ha risposto così, in maniera assolutamente dura e pesante, alla precedente uscita di Dino Ambrosino.

Nel testo si legge quanto segue: «Un Sindaco in caduta libera in termini di consenso che tenta, disperatamente, di aggrapparsi a quel poco che riesce a mettere su. Per tentare di prendere qualche “pugno di like” sui social lancia la tariffa “agevolata”, di € 10, per i residenti che chiamano i taxi durante le ore di divieto. Il fatto in se è positivo se non fosse per il particolare, così come hanno sottolineato i tanti interventi sui social di chi il taxi già lo utilizza con una certa frequenza, che normalmente, già oggi, ma anche ieri, si paga quella quell’importo per cui ci si chiede: ma dove sta la novità? A molti, l’annuntio vobis del Sindaco, è apparso alquanto farlocco ed inutile anzi, abbiamo assistito a discussioni sui social, che hanno dimostrato come il clima rancoroso che si respira in giro, e che sui social non può che ampliarsi notevolmente, sia determinato non poco da parole e comportamenti che giungono proprio da chi, per l’alto ruolo istituzionale che ricopre, dovrebbe improntare la propria azione politica ed amministrativa “per il bene comune” e non innamorarsi esclusivamente dai convincimenti personali e dei suggerimenti pochi intimi che lo circondano. Come gruppo Per Procida esprimiamo la nostra solidarietà a tutti coloro che non si uniformano al pensiero del branco ed esprimono, per fortuna in maniera sempre più incessante e crescente, le loro libera opinioni e avanzano proposte che possono fare più o meno piacere al governante di turno».

A generare il botta e risposta a distanza, che sull’isola di Arturo ha causato anche una lunga discussione sui social network tra rappresentanti delle opposte “fazioni”, era stato questo post del sindaco Ambrosino: «Taxi a tariffa agevolata per i procidani nelle fasce orarie di divieto del traffico. Domani e per tutte le domeniche ecologiche di maggio, i tassisti che hanno aderito all’iniziativa esporranno l’apposito cartello. Per i residenti corsa a 8 euro se prendono il mezzo per strada e a 10 euro se lo chiamano a domicilio. L’iniziativa valida dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 di tutte le domeniche di maggio».

Corrado Roveda

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x