CRONACAPRIMO PIANO

Tassisti a braccia incrociate, parte la protesta contro il sindaco

La riunione fiume di ieri pomeriggio in municipio non ha sortito gli effetti sperati e così è esplosa nella mattinata di oggi la rabbia dei tassisti di Ischia, che si sono “barricati” nello spazio dell’ex parcheggio Guerra mettendo in atto una manifestazione spontanea, una sorta di sciopero. La tariffa predeterminata rimasta a dieci euro e anche il mancato accoglimento di una serie di richieste. Il braccio di ferro con Enzo Ferrandino continua e promette di regalare un’estate davvero “bollente”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close