CRONACAPRIMO PIANO

Terremoto e Ricostruzione, il Pitone pensiero: Via chi non è all’altezza

Il terremoto casamicciolese ed in particolare quello che c’è da fare continua ad essere oggetto di serrata polemica e dibattito. Adesso interviene anche il referente della Lega Salvini nella cittadina termale, Vitale Pitone, che in una nota afferma: “La gestione del Terremoto tra Emergenza e Ricostruzione è una cosa seria e non si può pensare solo lontanamente di sbagliare un passo è in ballo la vita delle persone, oltre a quelle che sono rimaste vittime sotto le macerie, altre persone anziane, sono passate a miglior vita per in dolore che hanno dovuto subire per la perdita della loro casa, effetti personali, dignità e per il disagio psicologico collegato ad esso, per i giovani e meno giovani invece la perdita di lavoro, lo sradicamento dal luogo di nascita e di vita giornaliera vissuta nei luoghi colpiti dal sisma, diverse strutture ricettive e commerciali chiuse ed in serie difficolta economiche con ricaduta sulle singole famiglie, non dimenticando i bambini che porteranno in silenzio il segno di questo disastro. Non possiamo più aspettare pinco, pallino, io sono, tu sei ecc. ecc. In questo momento ci vuole COMPETENZA e PROFESSIONALITA senza ma e senza sé, chi non è all’altezza (politico professionista, tecnico ecc.) è in tempo per rifiutare incarichi ricevuti, perché non bastano solo i titoli accademici e professionistici ad assumere impegni di lavoro delicati, ma anche la consapevolezza di saper affrontare un peso di responsabilità deontologicamente parlando ed una preparazione psicologica che solo chi ha già avuto eguale esperienza sa affrontare”.

Pitone poi prosegue spiegando: “Quindi a mio modesto parere chi risolve i problemi veramente e seriamente è la Politica che Conta, passando tra le varie gerarchie arrivando ai vertici, il resto sono chiacchiere (di carnevale) molti dei Professionisti ecc sono attuatori che seguono uno scritto confezionato, se questo scritto non risolve il problema va modificato o cambiato, chi può farlo? Il Politico che trasmette le problematiche territoriali arrivando al Governo, che trova a sua volta il Politico con le Palle che risolve. PUNTO. Alcune volte non ci si rende conto (o lo si fa di proposito, perché egoisti) che bisogna farsi da parte per il bene di tanti. Oggi sta passando un treno diverso da tanti altri che nel tempo non sono riusciti ad arrivare in cima, questo treno sta dimostrando di avere tutte le caratteriste per raggiungere la cima, non perdiamolo.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker