CULTURA & SOCIETA'

Teso, oggi il live painting a Forio

Appuntamento con lo street artist alle 10:30: tema della mattinata l’inquinamento e l’ambiente

Si terrà oggi, sabato 17 agosto, a Forio in via Costantino dalle ore 10,30 in poi live painting interno sull’inquinamento & ambiente a cura dello street artist Corrado La Mattina alias TESO. L’artista, originario di Cava De’ Tirreni vive e lavora a Napoli. Dalla solida formazione accademica (laurea in Belle Arti, Napoli nel 2005) riesce ad unire nel suo lavoro l’anima pop con una ricerca spiccatamente concettuale e con lo spirito libero della Street e del Writing, rielaborando in maniere del tutto personale una particolare abilità nella trasformazione della figura e nell’ingrandimento del particolare. La maturità nel fare convivere queste due anime apparentemente contraddittorie lo rende un interessante comunicatore visivo. Pienamente inserito nell’ambiente artistico e culturale, nel 2002 inizia ad esporre all’estero. Nel 2008 viene invitato come artista e relatore alla “Ruhr-Universitat” di Bochum in Germania e nel 2010 è uno degli attori nella performance di Hermann Nitsch alla Fondazione Morra/Museo Nitsch Napoli ,espone a New York nel 2011 presso la White Box nella collettiva “Eruption” altra esperienza a NY, nel 2014 alla Bosy contemporary e nello stesso anno espone a Belgrado presso la galleria Zecevic per “Please Kill the mainstream” , nel 2018 tra le ultime mostre partecipa ad una collettiva , “Writers” from Subway to the street, ed espone le sue opere con Futura2000,Lady Pink, Toxic, Daze, Crash, Stash, Keith Haring,

LA II ,Ronnie Cutrone ,Black la Rat , Banksy .Partecipa con Eidos immagini contemporanee alle principali fiere di settore (Artefiera Bologna, Miart, ArtVerona). Ha realizzato lavori nel 2014 a Vienna per FIAT nello stesso anno espone al MACRO di Roma nella mostra POP NEW POP, reso celebre dalla mostre-evento “Street Love Therpy. Moda arte design :Elio Fiorucci” durante la quale realizza tre maxi t-shirt da 2,40 per 1,60 m un’esperienza che lo porta a maturare una riflessione sul significato di Street Art inizia a proporre opere che partono dallo street-wear per eccellenza: la t-shirt, trattata sia con spray dai colori acidi accesi e fluo, sia con resine, stucco, olio, terre e pigmenti che impregnano il cotone rimandando alla tradizione italiana DELL’AFFRESCO. Nascono così particolarissimi pezzi di muro vivaci e pop, con il sapore vero dell’italian style. Sono i Muri del BRONX, Milano, Berlino, Napoli, di quell’ovunque nel mondo ci siano cose da dire e sogni da condividere. Da qui dal 2016 realizza in maniera continuativa installazioni opere per Camp academy di Radio Kiss Kiss. Tra le ultime commissioni pubbliche con il patrocinio del comune di Napoli, L’omaggio al Tenore Enrico Caruso e la realizzazione di murales per metro Napoli Nord a cura dell’associazione Let s’Think.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button