CRONACA

Tesserino venatorio, posticipata la consegna al 30 aprile

Certo il periodo non consente nemmeno di uscire fuori di casa, figuriamoci tornare nei boschi a dedicarsi a una delle passioni che più di tutte accomuna molti ischitani: la caccia. Ma il pensiero continua a rivolgersi ai momenti passati in una full-immersion nella natura. Per l’emergenza coronavirus, e a seguito del decreto del presidente del consiglio dei ministri dell’8, 9 e 10 marzo la consegna del tesserino venatorio è stata posticipata. Non più al 31 marzo, data ultima oltre la quale era previsto la consegna di tutti i documenti, ma spostata al 30 aprile.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close