Statistiche
POLITICA

Torna il consiglio comunale a Ischia e Barano

Seduta d’urgenza il 29 marzo a via Iasolino, mentre nel comune limitrofo appuntamento al 1° aprile

Nuovi consigli comunali in vista a Ischia e a Barano. Nel comune capofila, il presidente del consiglio comunale Ottorino Mattera ha convocato d’urgenza il civico consesso per lunedì 29 marzo alle ore 19.00. si potrà partecipare in presenza nella sala consiliare, rispettando le misure anticovid, oppure da remoto su piattaforma Zoom. L’eventuale seconda convocazione è stata fissata alla stessa ora del 31 marzo. Saranno tre gli argomenti all’ordine del giorno: si parte con l’approvazione delle schede di rilevazione della revisione periodica delle partecipazioni, e della relazione sull’attuazione del piano di razionalizzazione delle partecipazioni. Poi si passerà all’approvazione del bilancio consolidato del Comune per l’anno 2019 ai sensi del decreto legislativo 23 giugno 2011 n.118. Infine, si dovrà approvare la variante al piano regolatore generale per gli interventi di riqualificazione ambientale e recupero dei manufatti fatiscenti e ampliamento del plesso scolastico “Gianni Rodari”, presso il quale si procederà alla ricostruzione con ampliamento delle aule esistenti. Come si ricorderà, si tratta di un progetto che vale 2milioni e 700 mila euro, quasi interamente finanziato dalla Regione Campania, che consentirà il completo rifacimento della struttura scolastica dopo oltre quarant’anni.

Nella vicina Barano, il presidente del consiglio comunale Paolino Buono ha convocato l’assemblea in seduta ordinaria per giovedì 1° aprile alle ore 16.00, nei locali al pianterreno della scuola primaria “Barano capoluogo” in via Vittorio Emanuele. Ovviamente sempre nel rispetto delle misure anti-covid, saranno due gli argomenti da discutere: il primo riguarda l’affidamento in concessione della gestione della struttura polisportiva polivalente denominata “Giovanni Paolo II” situata in via Giuseppe Garibaldi – Fiaiano, con l’approvazione della relazione ai sensi dell’articolo 34 del decreto legge 1979/2012. Il secondo e ultimo punto concerne l’approvazione del programma del consiglio comunale per l’affidamento di incarichi di collaborazione autonoma, studio, ricerca o consulenze per l’anno 2021.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x