CRONACA

Transazioni a Lacco, sorridono gli avvocati

Circa 100mila euro complessivi liquidati agli avvocati Molinaro e Di Meglio a titolo di compensi professionali per costituzioni in giudizio a favore dell’ente

Il Comune del Fungo ha deciso di saldare le pendenze con alcuni noti professionisti isolani. Il responsabile del settore finanziario ha infatti preso atto della decisione del commissario Calcaterra di liquidare i debiti transatti con gli avvocati Lorenzo Bruno Molinaro e Giuseppe Di Meglio. I due professionisti si vedranno versare rispettivamente euro 67.405,03 ed euro 32.758,13, in entrambi i casi al lordo della ritenuta fiscale del 20%. Le cifre sono erogate a titolo di compensi professionali per costituzioni in giudizio in favore dell’Ente. I provvedimenti sono stati adottati tenuto conto che l’Amministrazione comunale ha aderito alla richiesta di adozione della procedura semplificata di liquidazione con la delibera di Giunta Comunale n. 35 del 15.4.2016, oltre che delle due delibere di inizio 2018: con la prima erano state rese note le richieste d’insinuazione al dissesto e sollecitato i Responsabili dei servizi dell’ente, e gli Organi istituzionali, a provvedere all’istruttoria delle domande d’insinuazione alla massa passiva del dissesto mediante l’elaborazione della predisposta scheda di rilevazione. Con la seconda il Commissario di Liquidazione, allo scopo di avviare le attività liquidatorie previste dalla procedura semplificata ai sensi del comma 3 dell’art. 258 del Tuel, ha disposto “di procedere prioritariamente all’accertamento dei debiti nei confronti degli Organi della P.A., provvedendo ad intraprendere direttamente coi medesimi l’accertamento della posizione debitoria di competenza del dissesto finanziario, al fine di poter proporre il previsto accordo transattivo”.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button